“Tutto lo Stivale”, in bici dalla Sicilia alla Svizzera. L’avventura di Giuseppe Bica

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Giuseppe Bica, 34 anni di Trapani, ha affrontato tremila chilometri in bici lungo tutto lo Stivale. In un mese esatto, Giuseppe ha percorso tutto il Paese, partendo da Trapani e arrivando fino a Lugano, in Svizzera.

«Hai idea – scrive Giuseppe sui social – di cosa puoi fare in un solo anno della tua vita? Te lo assicuro, hai tutto il potenziale per far cose fuori dall’ordinario. Hai già dentro di te tutto quello che ti serve per vincere la rabbia e la paura di agire e uscire dalla mediocrità. Agisci ora. Più tardi sarà solo tardi. C’è sempre una strada migliore, il tuo scopo è trovarla».

Pedalando per Tutto lo Stivale

Giuseppe Bica non è il primo ad aver affrontato una prova fisica così impegnativa. A fine aprile, per ricordare il fatto più recente, il gruppo di Va’ Sentiero era arrivato a Messina, camminando a piedi per 7 mila chilometri per promuovere la mobilità alternativa.

Anche per Giuseppe Bica è stato così. Obiettivo dei “Tutto lo Stivale” è, infatti, promuovere la cultura della mobilità sostenibile e sensibilizzare l’opinione pubblica verso un mondo più green. «Ho attraversato ed esplorato grandi città – ha detto Giuseppe – come Napoli, Roma e Milano ma è sicuramente nei piccoli borghi che ho apprezzato la bellezza, spazzando via la stanchezza.

Sono salito a 1.490 metri sulla Sila toccando Lorica sino a Gaiole in Chianti per incontrare l’amico Gionni, passando davanti al Colosseo a Roma e al Duomo di Milano. Dodici sono state le regioni che ho attraversato in sella. Ho contemplato scorci mozzafiato lungo lago, ho costeggiato piccoli corsi d’acqua o fiumi più importanti, e poi ancora cascate, grotte e ponticelli. In quest’avventura ho capito quanto è bella la nostra Italia con i volti della gente, l’unicità delle esperienze, le ricchezze gastronomiche».

Lo scorso 15 maggio, Giuseppe è tornato a Trapani, accolto da amici, parenti e dal sindaco Giacomo Tranchida. «Giuseppe – ha detto il sindaco di Trapani – è un esempio positivo che ha dato lustro alla nostra comunità. Voglio leggere il suo messaggio come un valore che lega il mare alle Alpi, Messaggio e che simbolicamente vuole legare Trapani città europea sul Mediterraneo».

(Foto di Tvio)

(100)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.