scuola, aula, banchi vuoti

Quando inizia la scuola in Sicilia: le date

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Una delle domande più frequenti quando l’estate è agli sgoccioli è: quando inizia la scuola in Sicilia? Ogni anno il Ministero emana un’ordinanza che contiene le date delle festività nazionali, uguali perle scuole di ogni ordine e grado. L’ordinanza stabilisce anche la data di svolgimento della prova nazionale inserita nell’esame di Stato conclusivo del primo ciclo, comprese le sessioni suppletive. Inoltre l’ordinanza stabilisce la data di inizio degli esami di Stato conclusivi del II ciclo di istruzione. Le Regioni poi fissano la data di inizio e di fine delle lezioni nonché gli eventuali ulteriori giorni di chiusura delle scuole nel periodo delle festività natalizie e pasquali o in altri periodi.

Quando inizia la scuola in Sicilia?

Nel caso della Sicilia, secondo il decreto dell’assessorato dell’Istruzione della Regione tutte le scuole di ogni ordine e grado operanti sull’Isola inizieranno mercoledì 13 settembre 2023, le lezioni si concluderanno sabato 8 giugno 2024. Soltanto per le scuole dell’infanzia il termine delle attività educative è fissato al 29 giugno 2024, ma nel periodo compreso tra il 10 e il 28 giugno gli istituti potranno lasciare in funzione le sole sezioni necessarie a garantire il servizio.

Le vacanze di Natale iniziano il 23 dicembre 2023 e si concludono il 6 gennaio 2024. Le festività pasquali sono in programma dal 28 marzo al 2 aprile 2024.  Inoltre, da quest’anno sarà vacanza anche il 2 novembre, giorno della commemorazione dei defunti. Le istituzioni scolastiche possono stabilire ulteriori sospensioni delle lezioni, per un massimo di tre giorni. La ricorrenza del 15 maggio, festa dell’Autonomia Siciliana, non prevede una sospensione delle lezioni perché è previsto che sia dedicata a specifici momenti di aggregazione scolastica per lo studio dello Statuto della Regione Siciliana e per l’approfondimento di problematiche connesse all’autonomia, alla storia e all’identità regionale.

A questo link il decreto completo.

Foto da Pexels

 

(6950)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.