tamponi covid

Sicilia, il bollettino Covid della prima settimana di marzo: in calo curva epidemica e ospedalizzazioni

Pubblicato il alle

2' min di lettura

I dati dell’ultimo bollettino Covid sulla Sicilia sono incoraggianti. Continuano infatti a diminuire i casi e le ospedalizzazioni, a riprova dell’efficacia delle vaccinazioni contro il Covid-19. Il resoconto della pandemia nell’Isola durante il periodo 28 febbraio – 06 marzo segna la quinta settimana consecutiva con la curva epidemica in calo. Ecco tutti i numeri.

Covid Sicilia, i nuovi casi e le ospedalizzazioni

covid sicilia

L’incidenza del virus decresce ancora, -4%, con 31.257 casi (645 per 100.000 abitanti). Messina è la provincia con il tasso di incidenza più alto della Sicilia (848,54), ma il trend rispetto ai sette giorni precedenti è negativo (-13%). Crescono i casi ad Agrigento (3518 contro i 2735 della settimana prima), nonostante il crollo nel resto della regione sia notevole, a eccezione di Siracusa (+10%) e Trapani (+25%).

Le fasce d’età più colpite sono quelle meno anziane, in particolare 6-10 anni (1255 casi ogni 100.000 abitanti), 11-13 (1315 casi ogni 100.000 abitanti) e 14-18 (1300 casi ogni 100.000 abitanti). La più bassa è quella 80-89, con un’incidenza di 266 casi.

Si riduce anche l’andamento delle nuove ammissioni in ospedale. Sono 463 le nuove ospedalizzazioni per Covid-19 in Sicilia, il dato più basso da dicembre 2021. I soggetti non vaccinati rappresentano la maggioranza dei ricoverati in area medica (75,4%) e in terapia intensiva (68,5%), in totale il 75%. Il tasso di letalità (1,16%) è leggermente più basso alla media nazionale (1,19%).

I numeri delle vaccinazioni anti-Covid

Per quanto riguarda i vaccini, invece, all’8 marzo 2022 risultano 10.225.795 dosi somministrate, 3.959.999 prime dosi (38,73%), 3.741.896 seconde dosi (36,59%) e 2.527.717 terze dosi (24,68%). 183 siciliani hanno ricevuto la quarta dose riservata ai soggetti affetti da immunodeficienza. La media di vaccini inoculati in Sicilia è di 23.399 dosi al giorno.

Mancano all’appello ancora 873.405 persone tra gli aventi diritto a cui non è stata ancora somministrata la dose booster, circa il 25%. L’88,13% dei cittadini siciliani ha già completato il ciclo vaccinale primario.

(78)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.