Impariamo a contare: il Policlinico “in cucina” con i giovani affetti da diabete

Foto dell'ospedale Policlinico di MessinaUna corretta conta dei carboidrati è uno strumento essenziale nella gestione del diabete, per questo motivo il Policlinico “G. Martino” e l’Associazione Giovani Diabetici (AGD) di Messina hanno lanciato per oggi e domani l’iniziativa “Impariamo a contare”.

Oggi pomeriggio e domani mattina, sabato 5 maggio, il team di diabetologi dell’UOC (Unità operativa complessa) di pediatria, coordinati dal professor Fortunato Lombardo, dalla dottoressa Giusy Salzano e dalla nutrizionista Pina La Monica, insieme ai volontari dell’AGD Messina, coordinati dal presidente Armando Maggiari, “scenderanno in cucina” per insegnare ai ragazzi affetti da diabete di tipo 1 a valutare i corretti valori glicemici dei cibi che consumano quotidianamente, prestando particolare attenzione a carboidrati e zuccheri.

Il corso, indirizzato non solo ai ragazzi ma anche alle famiglie, sarà suddiviso in due parti, una teorica e una pratica: il team di esperti di diabetologia insegnerà ai partecipanti – anche attraverso la sperimentazione sul campo, e quindi, in cucina – a valutare la cottura dei cibi e l’incidenza che questa può avere sui livelli di insulina.

Un’iniziativa, insomma, di grande valore formativo e preventivo, rivolta ai giovani e alle loro famiglie, che può aiutare, attraverso una corretta conoscenza e gestione del cibo, a scongiurare crisi glicemiche anche gravi.

 

(275)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *