policlinico messina

Palazzo Zanca e il padiglione NI del Policlinico illuminati di viola per i bimbi nati prematuri

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Comune e Policlinico di Messina aderiscono alla Giornata Mondiale della Prematurità, che si svolge oggi, 17 novembre. Per l’occasione, Palazzo Zanca e il Padiglione NI del “G. Martino” , che ospita i reparti pediatrici dell’ospedale, saranno illuminati di viola. L’iniziativa mira a sensibilizzare sul tema dei bambini nati prima del termine.

Lo slogan scelto per l’edizione 2023 della Giornata Mondiale della Prematurità è “Gesti semplici, grandi risultati: contatto immediato pelle a pelle per ogni neonato ovunque!”. Si tratta di una campagna di sensibilizzazione globale, che si celebra in 100 paesi, e che è promossa in Italia dal Ministero della Salute. Per l’occasione, il Comune di Messina e il Policlinico Universitario “G. Martino” hanno deciso di dare un piccolo segnale, illuminando di viola i propri palazzi.

La questione della prematurità, della nascita prima del termine previsto coinvolge in Italia circa 30.000 bambini ogni anno: «I prematuri – spiegano dal Policlinico di Messina – sono bambini che nascono prima della 37ª settimana di gestazione e l’immaturità dei vari organi (polmoni, cervello, intestino, cuore) è tanto più grave, quanto più il parto avviene in anticipo. Fragili, ma allo stesso tempo forti e tenaci, non sono ancora pronti ad adattarsi da soli alla vita fuori dal grembo materno. Richiedono assistenza e cure dedicate nei reparti di Terapia Intensiva Neonatale, con personale medico ed infermieristico altamente specializzato, le più moderne attrezzature e la vicinanza dei loro genitori».

Proprio nell’ambito della Giornata Mondiale della Prematurità, il Policlinico “G. Martino” di Messina ha organizzato per il pomeriggio di domani, sabato 18 novembre, a partire dalle ore 17.30, un incontro formativo. A promuoverlo l’UOC di Patologia Neonatale e TIN, diretta dalla professoressa Eloisa Gitto, con l’Associazione di volontariato “Il Bucaneve”, che svolge all’interno della Patologia Neonatale e TIN un’importante opera di volontariato e sostegno. All’evento di sensibilizzazione parteciperà anche l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Messina Alessandra Calafiore.

(97)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.