Coronavirus. Dopo le dimissioni di Razza “salta” il bollettino sull’andamento della pandemia

Pubblicato il alle

1' min di lettura

“La Regione Sicilia integrerà nella giornata di domani i dati non comunicati oggi per motivi organizzativi”, questo quanto si legge sul portale della Protezione Civile che fornisce il bollettino sulla situazione coronavirus in Italia.

Niente bollettino sul coronavirus, oggi 30 marzo, per la Sicilia. Questo quanto si apprende a poche ore dal caos mediatico generato dall’indagine – partita dalla Procura di Trapani – che ha portato all’arresto di alcuni funzionari appartenenti al DASOE (Dipartimento Regionale per le Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico) dell’Assessorato della Salute della Regione Siciliana e alle dimissioni dell’assessore Ruggero Razza, iscritto nel registro degli indagati.

Al netto di questo ritardo nel fornire l’aggiornamento quotidiano sul coronavirus in Sicilia, la reazione della Regione Siciliana sembra essere stata alquanto rapida: «Andremo avanti dritto, senza tregua. Lo impone la pandemia», ha dichiarato il presidente Nello Musumeci annunciando di aver assunto l’assessorato alla Salute ad interim.

(196)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.