Angela raffa m5s

Sorrenti sindaco? Angela Raffa risponde ad Antonio De Luca: «Lasciamo da parte i veti»

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Botta e risposta interno. È arrivata la reazione della deputata del Movimento 5 Stelle Angela Raffa alla replica di Antonio De Luca sull’ipotesi, lanciata dalla stessa Raffa, di candidare il presidente del Birrificio Messina, Domenico Sorrenti, come sindaco di Messina. Il portavoce del M5S Sicilia aveva infatti precisato che quella della collega messinese era una proposta fatta a titolo personale.

«In merito alle dichiarazioni – ha detto l’esponente del Movimento – rilasciate dall’onorevole Antonio De Luca (a titolo personale come quelle di chiunque altro nel M5S vista la mancanza di organi di partito), lascio cadere le polemiche e invito invece tutto il campo progressista a presentare idee e proposte. Lasciamo da parte i veti. Alchimie, giochini politici e posizionamento di correnti e poltrone non interessano ai cittadini (e francamente nemmeno a me). A pochi giorni dalla presentazione delle liste, non c’è nemmeno un nome ed un progetto. Io credo sia questo il problema».

La deputata pentastellata pone il suo partito di fronte a una scelta e non si nasconde. «Se la mia proposta piace – spiega –, lo si dica. Del resto non è certo l’unica indiscrezione o nome, che deputati ed esponenti della coalizione hanno girato alla stampa. Che vuol dire ‘bruciare un nome’? Se dispiace che il nome di Sorrenti venga ‘bruciato’, la soluzione è semplice: sostenetelo. Anche perché della coalizione di centro sinistra, chi si sta schierando contro e ponendo veti è solo lo stesso Antonio De Luca. Non leggo prese di posizione contrarie da parte delle altre forze politiche».

La richiesta fatta a De Luca è quella di trovare allora un’alternativa, perché si deve «parlare chiaro ai cittadini», solo così, secondo l’onorevole Raffa, la proposta politica dei 5 Stelle sarà credibile e condivisibile. «Se – aggiunge – Antonio De Luca non ritiene il signor Domenico Sorrenti adeguato a guidare una squadra “capace di interpretare correttamente le complesse sfide del PNRR e scongiurare il rischio dell’imminente dissesto finanziario”, va bene, è un’opinione. Lo dica chiaramente e presenti una proposta alternativa. Lasciamo stare le frasi di rito del ‘persona degnissima e per bene’».

«Personalmente – conclude Angela Raffa – ritengo che il signor Domenico Sorrenti sia una persona che ha dimostrato coi fatti le sue capacità. Al di là di coloro che sono bravi a chiacchiere e teorie, lui ha concretamente raggiunto risultati importanti. Simbolo di riscatto e successo, conseguito con lavoro di squadra, determinazione e capacità, superando ogni ostacolo. La sua disponibilità a dare comunque un contributo positivo per il bene di Messina, al di là di candidature personali e schieramenti, io la accolgo come una notizia positiva, un valore aggiunto di cui tutta la città ed anche la coalizione dovrebbe ben essere felice».

(95)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.