Sanatoria costruzioni abusive sulla spiaggia. Ardizzone:”L’emendamento è incostituzionale. Non verrà discusso in aula”

E’ il presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Giovanni Ardizzone a mettere un punto sulla vicenda della sanatoria per le costruzioni abusive sul litorale, che ieri aveva destato la preoccupazione dell’Ordine degli architetti.

“L’emendamento sulla cosiddetta sanatoria delle costruzioni realizzate nella fascia costiera dei 150 metri dalla riva – ha annunciato Ardizzone – contiene evidenti profili di incostituzionalità,  pertanto è inammissibile e quindi  oggi non verrà discusso in aula”.

“Gli uffici dell’Ars – continua – avevano già evidenziato tali anomalie durante l’esame in commissione Ambiente, ma l’emendamento è stato inopinatamente messo ai voti”.

Ieri il presidente dell’Ordine degli Architetti Giovanni Lazzari, si era detto “assolutamente contrario ad ogni ipotesi di condono edilizio” che avrebbe acclarato “lo scempio perpetrato sulle nostre coste”, impegnandosi, eventualmente, ad impugnare il provvedimento davanti alla Corte Costituzionale.

 

 

 

 

(83)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *