Minori stranieri non accompagnati. Prefettura sollecita: “Centro Ahmed va svuotato”

minori migrantiMinori stranieri non accompagnati: a meno di una settimana dall’avviso pervenuto al Comune dalla Prefettura di Messina, ne giunge un altro.

Sul delicato tema dei migranti, infatti, era intervenuto pochi giorni fa il Prefetto, soffermandosi soprattutto sul centro per minori non accompagnati “Ahmed” che è oltre il limite di capienza massima.

“Il Prefetto di Messina ha sollecitato ancora una volta il Comune capoluogo – fanno sapere dalla Prefettura – a provvedere alla sistemazione dei minori stranieri non accompagnati, attualmente ospitati presso il centro Ahmed”.

“Infatti, in occasione dello sbarco di 683 migranti al porto di Messina dello scorso 29 agosto – si legge in una nota della Prefettura -, sono giunti altri 45 minori dei quali è stata disposta la collocazione nel centro Ahmed che, pertanto, è in atto occupato oltre la capienza massima di 224 posti”.

“Questo rende assolutamente indifferibile – continua la nota – un parziale svuotamento della struttura; pertanto il Sindaco di Messina è stato invitato ad utilizzare i posti che in occasione delle operazioni di sbarco del giorno 29, erano stati dichiarati disponibili, per le vie brevi, dall’Assessore alle Politiche Sociali”.

(126)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *