manifestazione fratelli d'italia elezione diretta presidente della repubblica

Messina, Fratelli d’Italia: «Urgente ipotizzare una squadra di governo e un Candidato Sindaco».

Pubblicato il alle

2' min di lettura

In vista delle imminenti dimissioni di Cateno De Luca, Fratelli d’Italia inizia a organizzarsi per pensare a un candidato Sindaco di Messina da contrapporgli. Si è svolta infatti questo pomeriggio una riunione congiunta del circolo “…Quo Usque Tandem…” di Gioventù Nazionale Messina e del “Circolo dello Stretto”.

A presiedere l’incontro, cui hanno partecipato diversi esponenti della sezione locale di FdI, gli avvocati Piero Adamo, ex Consigliere Comunale, Dario Carbone e Andrea Fiore. Oggetto della riunione è stata la situazione politico-amministrativa di Messina. I direttivi, spiegano da Fratelli d’Italia, hanno delineato la rotta «lanciando un chiaro messaggio politico alla coalizione di centro destra, invitandola alla costituzione – ritenuta utile e proficua – di un nucleo congiunto fra i Partiti della coalizione, aperto anche alle forze civiche, con lo scopo di analizzare la situazione finanziaria del Comune di Messina e lo stato di attuazione della progettazione comunitaria anche in riferimento alle relazioni depositate dal Sindaco dimissionario».

A commentare, l’avv. Ciccio Rizzo, componente dell’Assemblea Nazionale di Fratelli d’Italia: «Dal momento che appare urgente ipotizzare una squadra di governo ed un Candidato Sindaco di acclarato peso politico da proporre ai cittadini messinesi, mi farò io stesso carico nelle prossime ore di investire ufficialmente della “questione Messina” i Commissari di Fratelli d’Italia, con la consapevolezza il nostro partito anche a Messina, è portatore e depositario di cultura e capacità amministrativa e può essere protagonista di una battaglia campale per il Futuro della Città».

 

(150)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.