Strade e marciapiedi dissestati: rischio infortuni. Daniela Faranda chiede interventi

marciapiede-rialzato

Marciapiedi dissestati a causa delle radici degli alberi che li deformano e manto stradale usurato, causa di numerosi pericoli che si annidano a ogni tratto percorso, dovuti naturalmente alle pessimo stato in cui si trovano. A chiedere il ripristino di normali condizioni, che agevolino la vivibilità della zona, è il consigliere comunale Daniela Faranda. Le aree che necessitano di interventi sarebbero: la piazzetta antistante la scuola Boer, l’area circostante il mercato S. Orsola, la via S. Maria del Gesù. Tutti luoghi molto frequentati, soprattutto dagli alunni che quotidianamente si recano a scuola e dagli anziani che effettuano la spesa al mercato. «La manutenzione dei marciapiedi — precisa la Faranda —, dissestati in diversi punti, è totalmente assente e diverse sono le richieste di risarcimento danni che influiscono non poco sulle già asfittiche casse comunali». Pertanto, la consigliera, in un’interrogazione inviata al Sindaco, all’Assessore alle Manutenzioni stradali, al Dirigente del Dipartimento Manutenzioni stradali, chiede di intervenire con urgenza al fina di scongiurare ulteriori infortuni. 

 

(177)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *