Ministero-della-Salute-Eur

Interrogazione di Mancuso ( Ncd): ” Stabilizzazioni nella Sanità anche per gli amministrativi”

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Ministero-della-Salute-EurI Senatori del Ncd, Gruppo Area Popolare, Bruno Mancuso e Laura Bianconi, hanno presentato un’interrogazione ai Ministri della Salute e dell’Economia e Finanze, per chiedere che sia estesa anche al personale dirigente di area amministrativa, la stabilizzazione prevista per i dipendenti del settore sanitario. Nell’interrogazione i Senatori fanno riferimento al recente Dpcm, inviato alla conferenza Stato-Regioni dello scorso 23 Dicembre, nel quale si prevedono procedure di stabilizzazione riservate al personale del comparto sanità ed a quello appartenente alle aree della dirigenza medica e del ruolo sanitario. “Appare ingiusta – affermano Mancuso e Bianconi – l’esclusione dei dirigenti di area amministrativa, alla luce anche di quanto previsto da una prima bozza dello stesso decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, già concertata col Ministero dell’Economia, nella quale si prevedeva la stabilizzazione del personale del comparto sanità, ivi compreso quello appartenente alle aree dirigenziali, medico veterinario, sanitaria, professionale e tecnico-amministrativa”. La normativa di riferimento sulle stabilizzazioni per gli enti del Servizio sanitario nazionale è quella contenuta nel decreto legge 101 /2013 che, al fine di favorire una maggiore e più ampia valorizzazione della professionalità acquisita dal personale con contratto di lavoro a tempo determinato e, al contempo, ridurre il numero dei contratti a termine, prevede la possibilità per gli enti del SSN di assumere a tempo indeterminato, mediante procedure concorsuali, lo stesso personale, demandando ad un decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri la stabilizzazione dei dipendenti del settore sanitario, includendo tra gli stessi non solo i medici ma anche il personale amministrativo.

(76)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.