Interrogazione di Pergolizzi (Fli) su integrazione oraria dei contrattisti del Corpo di Polizia Municipale

Pubblicato il alle

2' min di lettura

pergolizziIl Consigliere Comunale Nello Pergolizzi (Fli) interroga il Commissario Croce per conoscere se intende ripristinare l’integrazione oraria a 36 ore settimanali in favore di tutto il personale contrattista e, in particolare, di quello in forza al Comando del Corpo di Polizia Municipale e procedere all’assunzione a tempo determinato dei 12 agenti di Polizia Municipale risultati idonei al concorso. Il Consigliere intende anche conoscere se: «quanto previsto  nella Proposta di deliberazione n. 7 del 28.01.2013, avente per oggetto “Approvazione Piano di Riequilibrio Finanziario pluriennale 2013-2022”, inoltrata per competenza al Consiglio Comunale, nella parte in cui vengono previsti risparmi per 25 milioni di euro circa a seguito del pensionamento di 732 dipendenti comunali, siano compresi anche i pensionamenti del personale appartenente al Corpo di Polizia Municipale, e se, in caso affermativo, si è previsto di accantonare adeguate risorse finanziarie per il turn over di questo personale». La grave carenza di personale (298 unità, di cui 50 appartenenti al personale contrattista part time a 18-24 ore settimanali e 20 con contratto a tempo determinato, a fronte di 800 unità in pianta organica) «comporta — evidenzia Pergolizzi — l’impossibilità di potere svolgere con la necessaria costanza quei servizi di prevenzione e di controllo del territorio necessari a garantire sicurezza alla cittadinanza». Pertanto, il Consigliere chiede al Commissario Croce «di verificare tutte le possibilità e attivare le procedure affinché si disponga l’integrazione oraria a tutto il personale contrattista appartenente al Corpo di P.M. da 18-24 a 36 ore e di valutare la possibilità di procedere all’assunzione a tempo determinato dei 12 agenti di Polizia Municipale idonei nella procedura concorsuale vigente, al fine di permettere al Comando del Corpo di Polizia Municipale di poter effettuare al meglio tutti i servizi di propria competenza».

(34)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.