Genovese replica all’articolo dell’Espresso: “Totale distorsione della realtà”

Francantonio Genovese2Il deputato nazionale del Pd Francantonio Genovese ha replicato nel pomeriggio all’articolo inchiesta di Lirio Abbate e Primo Di Nicola sull’Espresso. Oggi non si parlava d’altro negli ambienti politici. I due giornalisti hanno condotto un’indagine sulle società legate a Genovese dove si parla di presunti crediti dello Stato nei confronti delle aziende della galassia Genovese per oltre 1 milione di euro.
“L’articolo pubblicato sul numero odierno del settimanale l’Espresso – dice Genovese – dal titolo “Onorevole che strani affari”, con la pretesa di ‘indagare’ su attività imprenditoriali riconducibili alla mia persona, è intriso di palesi falsità e macroscopiche inesattezze”.
“L’unica certezza che si può trarre dalla lettura di quell’articolo è quella di una totale distorsione della realtà e di una evidente strumentalizzazione dei fatti, di cui si offre una ricostruzione che nulla ha a che vedere con il diritto di informazione e, prima ancora, con la verità”.
“Alla luce di ciò, ho dato mandato ai miei legali di avviare ogni più opportuna azione giudiziaria, nei confronti del settimanale l’Espresso e degli autori dell’articolo, a tutela della mia immagine personale, di uomo politico e di imprenditore”.

(53)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *