Foto di tir e traffico a Messina, porto rada San Francesco

Esodo estivo. I tir potranno sbarcare alla Rada S. Francesco fino al 16 agosto

Pubblicato il alle

2' min di lettura

L’esodo estivo è il momento più critico della “circolazione” nello Stretto. Problematica sentita soprattutto sulla sponda calabrese, in cui, visto che quello di Villa San Giovanni è l’unico porto, le file diventano interminabili.

Questo ha spinto l’Amministrazione comunale, in accordo con la Capitaneria di Porto, a varare un piano straordinario per contenere i disagi.

Nei fatti ci saranno, quindi, due settimane di deroga alla dibattuta ordinanza anti-Tir che ha aperto polemiche e contenziosi legali.

Sarà infatti consentito, per il periodo che va dal 30 luglio e sino a tutto il fine settimana di Ferragosto, l’imbarco da Villa San Giovanni verso Messina dei mezzi pesanti anche sulle navi che sono dirette alla Rada San Francesco e al porto storico.

Si è pensato che, per far defluire il traffico sulla sponda calabra dove non è possibile una corposa divisione delle auto dei vacanzieri dai mezzi pesanti, tutti saranno imbarcati sulla prima nave disponibile, senza rischiare, però, sanzioni allo sbarco a Messina.

Ci sarà il potenziamento della tratta abitualmente riservata alle auto e ai passeggeri, mentre le corse riservate al porto di Tremestieri, passeranno dalle attuali 60 corse di media al giorno, da e per il porto a sud, a 41 o 42, come limite minimo.

Una parte delle navi sarà dirottata su Rada San Francesco e porto storico per aiutare a snellire l’attesa per le auto. L’intesa, che dovrebbe essere siglata oggi dal sindaco, Renato Accorinti, potrebbe già essere attiva giovedì, visto che la deroga potrebbe scattare su richiesta del primo cittadino di Villa S. Giovanni o della Prefettura di Reggio Calabria, qualora la situazione lo rendesse necessario. Per il controesodo, saranno fatte prossimamente nuove valutazioni.

(223)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.