barrile-emilia

Emilia Barrile: «Impensabile la soppressione della Camera di Commercio»

Pubblicato il alle

1' min di lettura

barrile-emiliaLa presidente del Consiglio comunale, Emilia Barrile, è intervenuta oggi  in merito alla Camera di Commercio di Messina, con una nota trasmessa al sindaco, Renato Accorinti, agli assessori della Giunta comunale, al presidente dell’Ars, Giovanni Ardizzone, alla deputazione messinese nazionale e regionale, ai vicepresidenti del Consiglio comunale, ai capigruppo consiliari e ai presidenti di Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, Confindustria, Sada Casa e Alces.

«L’appello della ConfCommercio di Messina alla politica messinese al fine d’intervenire a difesa della Camera di Commercio non può rimanere inascoltato soprattutto a livello istituzionale – scrive la presidente Barrile. È impensabile, infatti, nell’ambito di un programma di ridimensionamento degli Enti camerali, che Messina, una delle tre città metropolitane della Sicilia, possa vedere soppressa la Camera di Commercio a vantaggio di altre realtà siciliane. Ritengo opportuno, pertanto, convocare con estrema sollecitudine un Tavolo Tecnico per venerdì 23 gennaio, da tenersi presso la Sala Consiliare di Palazzo Zanca alle ore 10,30 con la partecipazione delle deputazioni nazionale e regionale». 

(107)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.