caterina chinnici

Elezioni Regionali Sicilia, Caterina Chinnici vince le primarie del centrosinistra

Pubblicato il alle

3' min di lettura

È ufficiale: Caterina Chinnici (Pd) ha vinto le primarie del centrosinistra e sarà la candidata presidente del campo largo progressista alle elezioni regionali previste in Sicilia per l’autunno 2022. Seconda classificata Barbara Floridia (M5S), terzo Claudio Fava (Centopassi). «Grazie a PD e a chi mi ha sostenuto e votato – ha dichiarato l’Eurodeputata. Sento responsabilità e con spirito di servizio lavorerò per la terra che amo, la Sicilia».

Erano 43020 gli iscritti alle primarie del centrosinistra e, nella giornata di ieri, sabato 23 luglio, hanno votato online 30.640 persone, il 77%. I dati definitivi riguardanti sia il voto online sia quello nei gazebo sono i seguenti:

  • l’eurodeputata Caterina Chinnici ha preso 13.519+1033 voti, per un totale di 14.552 (44,77%);
  • la sottosegretaria all’Istruzione Barbara Floridia ha preso 10.058+259 voti, per un totale di 10.317 (31,74%);
  • il deputato regionale Claudio Fava ha preso 6977+570 voti, per un totale di 7.547 (23,22%).

Di seguito, il commento dell’eurodeputata Caterina Chinnici: «Sono state tre settimane intensissime di incontri e dialoghi con i cittadini – afferma –, i lavoratori, gli esponenti delle categorie produttive e del terzo settore, i pubblici amministratori, i giovani. Sono state belle giornate di ascolto e di scambio con al centro le idee, giornate dedicate al futuro della Sicilia che vogliamo progettare e realizzare. Ringrazio tutte le persone che, offrendo il proprio punto di vista ed esercitando il voto, sono state protagoniste di questa esperienza collettiva di costruzione, uno spazio aperto di partecipazione del quale va dato merito al PD e al campo progressista che su queste primarie presidenziali e sulla loro formula inedita hanno scommesso con coraggio».

«Particolarmente ricchi di spunti – aggiunge – i confronti tematici con i miei due compagni di avventura Barbara Floridia e Claudio Fava, svolti in un clima di grande serenità, sempre e soltanto sui contenuti. Rinnovo il mio ringraziamento al segretario nazionale Enrico Letta, al segretario regionale Anthony Barbagallo, alla direzione, ai circoli, ai militanti e a tutta la comunità del PD per aver proposto e sostenuto la mia candidatura, e ringrazio naturalmente tutti coloro che hanno scelto di votarmi, dandomi una consegna di fiducia di cui sento forte la responsabilità e che spero di potere mettere a frutto attraverso il mio lavoro per la Sicilia, la terra che amo, e per le persone, tutte, con lo spirito di servizio alla collettività che ha sempre caratterizzato il mio impegno».

(117)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.