piazza del popolo

A Messina arriva il BUM Festival: cinque giorni di eventi

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Cinque appuntamenti dedicati a linguaggi diversi: dalla musica, alla danza, passando dalle arti visive; si compone così la prima edizione del BUM Festival, organizzato dalla galleria EXANTE e Flow Creative Studio di Messina. La mini rassegna itinerante tocca alcuni spazi della città dedicati alla cultura e alla condivisione; come ad esempio: la libreria Colapesce, il Retronouveau, la galleria d’arte Spazioquattro, ma anche Piazza del Popolo.

«BUM Festival – dicono gli organizzatori –  un’esplosione in un territorio in cui regna il silenzio, un forte rumore che vuole far risvegliare una città che sembra assopita (ma senza pretese)». Si comincia venerdì 23 dicembre, alle 18.00, con “Nostalgia” mostra allestita all’EXANTE (al numero 7 di via Nicola Fabrizi) con le opere di Salvatore Pione, artista milazzese che di recente ha vinto il Premio ArtiVisive Santi Fedele di Milano.

A Messina il BUM Festival: tutti gli eventi

Di seguito tutti gli eventi del BUM Festival che si svolgeranno a Messina il 23, il 26, il 28, il 30 dicembre 2022 e l’1 gennaio 2023:

  • venerdì 23 dicembre, alle 18, all’EXANTE Galleria: “Nostalgia” di Salvatore Pione; alle 21, alla libreria Colapesce: ascolto in vinile a cura di Best Price;
  • lunedì 26 dicembre, alle 18, alla galleria Spazioquattro: “Flusso”, mostra a cura di Mirko Santamaria e Valentina Giocondo;
  • mercoledì 28 dicembre, alle 22, al Retronouveau: “Glauco Bum”, performance con le ballerine di Oltredanza;
  • venerdì 30 dicembre, alle 20.30, a Piazza del Popolo: “Disco Lanka”;
  • domenica 1 gennaio, alle 18, all’EXANTE Galleria: “Lagio-cata”.

 

(445)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.