prefettura

Protesta dei lavoratori Maridist. Questa mattina incontro in Prefettura

Pubblicato il alle

1' min di lettura

prefetturaTornano le manifestazioni di protesta del personale ex MariSicilia. Questo mattina un gruppo di dipendenti di Maridist, il distaccamento della Marina miliare nella zona Falcata, ha manifestato all’ingresso della Prefettura. Quest’anno, infatti, giungeranno meno risorse dal Governo nazionale per il comparto (uno degli effetti della revisione di Spesa del governo Monti) e Maridist sarà chiusa secondo le intenzioni del comando della Marina militare. Le organizzazioni sindacali interessate hanno richiesto l’interessamento del Prefetto Trotta alla vertenza. Maridist, al momento, sarà soppresso. 

Sempre questa mattina in Prefettura, ha avuto luogo una riunione presieduta dal Capo di Gabinetto, Romano, con lavoratori e le Rappresentanze Sindacali dei dipartimenti del distaccamento della Marina Militare di Messina (Maridist). I sindacati si sono mostrati preoccupati di fronte alla possibilità di un’eventuale soppressione del distaccamento della M.M. di Messina, previsto nell’ambito della progettata revisione organizzativa dello strumento militare, a seguito del D.L. 6 luglio 2012 N. 95. Per scongiurare un tale rischio, gli stessi sindacalisti hanno consegnato un documento, che sarà trasmesso agli organi ministeriali centrali, relativo alla rilevanza socio-economica della presenza delle strutture della Marina Militare nella città di Messina.

(61)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.