Nel 2015, un nuovo concorso a cattedra per l’assunzione di 17.000 docenti

stefania-gianniniBuone notizie arrivano sul fronte dell’insegnamento. In arrivo nel 2015 un nuovo concorso a cattedra per 17.000 aspiranti docenti. Lo ha annunciato il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, qualche giorno fa alla Camera. In 17.000 avranno la possibilità di passare di ruolo, essendo il concorso «l’unico stru­mento — ha ribadito il ministro — per entrare in ruolo e inse­gnare». Il concorso a cattedra dovrebbe essere bandito nella tarda primavera del 2015, per consentire a chi risulterà idoneo l’immissione in ruolo già nell’estate 2016.  

Inoltre, il Ministro ha ricordato di avere firmato l’aggiornamento delle graduatorie di Isti­tuto per il trien­nio 2014/2017 e per quelle a esaurimento. Complessivamente, nel periodo 2015/2016,  dovrebbero essere circa 14.000 i docenti che passeranno di ruolo: il 50% di loro saranno scelti dalle gra­dua­to­rie a esau­ri­mento, l’altra metà dall’aggiornamento delle gra­dua­to­rie di Isti­tuto per il trien­nio 2014/2017.

Intanto, entro il prossimo anno scolastico — ha assicurato il ministro —, anche gli oltre 7.000 docenti, vin­ci­tori del con­cor­so, del 2012 saranno assunti.

(54)

Categorie

Lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *