Befana di LegAmbiente. L’impianto fotovoltaico è valso il titolo di “Buono” alla Prefettura

Pubblicato il alle

1' min di lettura

messina-prefetturaLa Prefettura di Messina è stata premiata per il progetto che prevede la realizzazione di impianti di produzione da fonti rinnovabili  nei  suoi locali. L’utilizzo dei pannelli fotovoltaici avrebbe infatti l’obiettivo di ottimizzare le risorse pubbliche attraverso l’autoproduzione di energia elettrica insieme all’abbattimento dei costi sostenuti per le utenze; il tutto dimostrando in maniera concreta come sia possibile una promozione della cultura dell’energia pulita compatibile con il rispetto dell’ambiente. Per questa scelta, la Sede del Governo è stata inserita nella lista dei “buoni” di LegAmbiente. In occasione della tradizionale “Befana degli Amministratori”, tenutasi il 4 gennaio, nel salone parrocchiale della Chiesa di S. Maria del Gesù Inferiore, organizzata da Legambiente, la Prefettura ha ricevuto il titolo e una calza di caramelle. La realizzazione del nuovo impianto, che garantisce un consistente supporto al fabbisogno della struttura, non è destinata a rimanere isolata: esiste, infatti, la volontà di successive integrazioni da effettuare appena consentito dalle risorse. 

(58)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.