“Assumete 60 giovani all’Amam” E’ la proposta di Cittadinanzattiva contro la disoccupazione

amam sedeUn suggerimento al commissario Croce ed al presidente dell’Amam, per una prima azione di contrasto alla disoccupazione in città, arriva dal movimento Cittadinanzattiva, il cui rappresentante, Salvatore Vernaci, scrive:

“Visti i dati catastrofici della disoccupazione in Sicilia ed, in particolare, nella nostra Città, è necessario ricorrere a misure urgenti per arginare questa piaga e dare fiducia e speranza ai Messinesi, specie ai giovani. Cittadinanzattiva, come primo suggerimento, si permette di invitare le SS.LL., nelle rispettive qualità, di coprire i posti vacanti nella pianta organica dell’AMAM S.p.A., circa sessanta, previa adozione dei provvedimenti, criteri e modalità per il reclutamento del personale secondo la normativa prevista dall’art. 18 della legge n. 133/2008. Per legge, infatti, ” le Società affidatarie (dirette) di servizi pubblici locali sono tenute a dotarsi di regole “pubblicistiche” per le gare (e questo resta disciplinato dall’art. 6 del d.P.R. n. 168/2010) e per le assunzioni di personale (come previsto dall’art. 7 del d.P.R. n. 168/2010, con rinvio ai principi dell’art. 35, comma 3 del d.lgs. n. 165/2001), ma non sono tenute a rispettare i limiti del patto di stabilità interno, in quanto per le stesse il quadro normativo specifico è venuto meno”.

(37)

Categorie

Lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *