Taormina Arte 2022: il programma della 40ª edizione

Pubblicato il alle

4' min di lettura

Oltre 30 gli spettacoli in programma per festeggiare i primi 40 anni di Taormina Arte, rassegna multidisciplinare che, dal 1983, ospita mostra, cinema, musica, lirica e prosa. «Nell’estate del ritorno alla normalità dopo la pandemia, – ha detto all’ANSA il commissario di Taormina Arte, Bernardo Campo – con l’impegno dei soci fondatori, la Regione Siciliana e il Comune,  Taormina Arte proporrà una lunga stagione di intrattenimento all’insegna della qualità, con il ritorno alle produzioni a cura dell’ente culturale e ben cinque spettacoli in prima nazionale».

Taormina Arte 2022: il programma

Taormina si è già animata con l’inaugurazione, domenica 26 giugno, della 68ª edizione del Taormina Film Fest (fino al 2 luglio), incluso all’interno del programma di Taormina Arte 2022. In calendario grandi concerti come quello dell’Orchestra del Teatro Massimo di Palermo, previsto per l’8 luglio e quello dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia del 15 luglio. Spazio anche al teatro con, tra gli altri: “Amore”  del duo Scimone – Sframeli, e “I miei occhi cambieranno”, di Giampiero Cicciò, con Federica De Cola, e al cinema con la proiezione del film muto “Il Fantasma dell’Opera”.

Tutto il calendario:

  • 8 luglio, Teatro Antico: Orchestra del Teatro Massimo di Palermo, dirige il Maestro Lorenzo Viotti;
  • 9 luglio, Casa del Cinema: Celebrazione del Quarantennale;
  • 10 luglio, Teatro Antico: Orchestra e Coro del Teatro Massimo Vincenzo Bellini di Catania, con Pretty Yende soprano, Francesco Demuro tenore. Dirige il Maestro Fabrizio M. Carminati;
  • 15 luglio, Casa del Cinema: inaugurazione “Forme”, mostra di scultura di Giuseppe Cuccio. L’esposizione sarà visitabile fino al 30 settembre;
  • 15 luglio, Teatro Antico: Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Dirige il Maestro Myung-Whun Chung;
  • 16 luglio, Teatro Antico: “La grande opera in jazz“, con Danilo Rea e Le Stelle del Canto;
  • 3 agosto, Teatro Antico: “The Queen. Barcelona Opera Rock“, con l’Orchestra Sinfonica Siciliana. Dirige il Maestro Roberto Molinelli;
  • 23 agosto, Teatro Antico: “Le Quattro Stagioni” di Antonio Vivaldi, Compagnia Opus Ballet. Coreografie di Aurelie Mounier;
  • 25 e 26 agosto, Palazzo dei Congressi: “Amore” di Spiro Scimone, regia di Francesco Sframeli. Con Spiro Scimone, Francesco Sframeli, Gianluca Cesale e Giulia Weber;
  • 27 agosto, Palazzo dei Congressi: “Anima Mundi” di Piero Ristagno, regia di Monica Felloni. Compagnia Neon;
  • 2 settembre, Teatro Antico: “Absolutely…Ennio Morricone“, con Luca Pincini al violoncello e Gilda Buttà al pianoforte;
  • 3 settembre, Teatro Antico: “La suite dei Templi“, con l’Orchestra Sinfonica Jazz del Conservatorio Arturo Toscanini di Ribera. Dirige l’orchestra Alberto Maniace;
  • 5 settembre, Palazzo dei Congressi: “Scatola“, regia di Valerio Vella, coreografia di Bonanno, Rella, Di Giovanni, Elio Crifò voce recitante. Marvan Dance Group, The Box Rock Band;
  • 6 settembre, Teatro Antico: “La Misteriosa Fiamma della Regina Loana“, di Umberto Eco. Regia di Giuseppe Di Pasquale;
  • 7 settembre, Palazzo dei Congressi: “I miei occhi cambieranno“, dal diario di Celeste Brancato, con Federica De Cola, regia di Giampiero Cicciò;
  • 8 settembre, Palazzo dei Congressi: Palermo Classica Symphony Orchestra, con Yekwon Sunwoo al pianoforte. Dirige il Maestro Roberto Beltràn-Zavala;
  • 9 settembre, Palazzo dei Congressi: “Sicilitudine“, con Fabrizio Bosso alla tromba, Elio Crifò voce narrante e l’Orchestra a Plettro Città di Taormina. Dirige il Maestro Antonino Pellitteri;
  • 10 settembre, Parco Trevelyan: “Nella magia delle fiabe“, scritto e diretto da Marco Savatteri, con la partecipazione artistica dell’Associazione Culturale Casa del Musical;
  • 11 settembre, Teatro Antico: Talenti per il Cinema – Una ragazza per il cinema;
  • 16 settembre, Palazzo dei Congressi: Concerto per l’Etna, con Giampiero Cicciò voce recitante, Antonino Cicero al fagotto e Luciano Troja al pianoforte;
  • 17 settembre, Palazzo dei Congressi: “Il Fantasma dell’Opera” (1925) film muto diretto da Rupert Julian, accompagnamento musicale dal vivo curato da “Solisti The Bass Group“;
  • 18 settembre, Parco Trevelyan: “Il mondo è una unità. Franco Basaglia, Antonio Gramsci“. Chille De La Balanza Compagnia Teatrale.

A questo link, invece, tutti i concerti dell’estate 2022 a Taormina, in collaborazione con Fondazione Taormina Arte.

 

 

 

(1010)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.