Stagione 2019/2020 Filarmonica Laudamo: Renaud Garcia-Fons al Palacultura di Messina

Fotografia del contrabbassista Renaud Garcia-FonsDomenica 24 novembre 2019 alle ore 18:00, al Palacultura Antonello, si esibirà il contrabbassista francese Renaud Garcia-Fons fra i musicisti più originali e straordinari al mondo. Un evento musicale imperdibile per la 99ª Stagione della Filarmonica Laudamo di Messina.

Nato a Parigi nel 1962 da genitori spagnoli, è definito il Paganini del Contrabbasso, ma anche è stato paragonato a Jimi Hendrix, perché come lui è stato “il solo a tirar fuori così tanto da uno strumento musicale e a padroneggiarne così abilmente la tecnica”.

Garcia-Fons è uno spirito libero che ama avventurarsi nella musica classica, nel jazz, nel flamenco, nella musica orientale, e nelle musiche da tutto il mondo, da solo o insieme a musicisti di prima grandezza di tutti i paesi. Inoltre, avendo avuto l’idea, anni orsono, di aggiungere una quinta corda al suo contrabbasso, ha raggiunto un livello di prestazioni e di suono senza precedenti. È Francois Rabbath che lo convince a passare al contrabbasso, dopo aver studiato chitarra e pianoforte, per esplorarne le enormi potenzialità.

Nella sua brillantissima carriera vale la pena ricordare la collaborazione con Matthias Winckelmann, fondatore della prestigiosa Enja Records, per la quale ha pubblicato dieci album. Lo stesso grande contrabbassista Barre Phillips, tessendone le lodi, rammenta quanto sia amato e ammirato anche fra i chitarristi.

Parallelamente alla carriera di performer, Renaud è un compositore prolifico, riceve importanti commissioni e amplia il repertorio dei suoi gruppi musicali. Alla Scene Nationale de Sceaux, nell’ottobre 2004, presenta «World Chamber Music».

Per l’anniversario dell’Intesa Franco-Scozzese riunisce cinque artisti rappresentativi mondi musicali diversi. Per l’occasione, Renaud compone un brano in cinque movimenti per il suo trio e sette solisti della Scottish Chamber Orchestra. Inoltre, l’Opera di Lione gli dà carta bianca per programmare cinque concerti ed il Montréal Jazz Festival lo invita per ben tre giornate consecutive di diversi concerti in occasione della prestigiosa Invitation Series. Premiato con l’ECHO Awards, e con il German Record Critics’ Award, Garcia-Fons è anche un eclettico compositore con alle spalle una solida formazione accademica.

Per la Filarmonica Laudamo presenterà un programma di proprie composizioni tratte dal CD “Solo –The Marcevol Concert”.

I prossimi concerti della Stagione 2019/2020

Per la settima edizione della serie “Accordiacorde”, presso la Sala Sinopoli.

  • Giovedì 5 dicembre 2019, ore 19 in collaborazione con E.A.R. Teatro di Messina e con Il Cantiere dell’Incanto, la performance multimediale TRÓTTU, basata su “Crippled Symmetry” di Morton Feldman, di Alessandra Giura Longo e Sofi Hémon, con  Alessandra Giura Longo flauti; Francesco Ciminiello vibrafono, percussioni; Silvia Corda pianoforte, celesta.
  • Domenica 8 dicembre 2019, ore 18, presso il Palazzo della Cultura «Antonello da Messina» Giulia Lucrezia Brinkmeier violino ed Elisa D’Auria pianoforte, presenteranno musiche di Beethoven, Franck, Ravel

(37)

Categorie

Cultura, Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *