Foto della tappa di Milazzo di GEGItalia on Tour

GEGItalia on Tour: così Milazzo è diventata centro dell’innovazione per un giorno

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Un successo che è andato ben oltre le aspettative. Così può essere commentata la terza tappa di GEGItalia on Tour: ciclo di eventi sulla didattica digitale e condivisione di buone pratiche didattico-educative rivolto ai docenti.

Milazzo ha accolto nel suo Castello l’appuntamento siciliano, che ha avuto come primo promotore Stello Vadalà, provveditore agli Studi di Messina, ed organizzato da Google for Education Italia in collaborazione con il “Gruppo Educatori Google – Italia”, diventando centro dell’innovazione per un giorno, approfondendo concetti e strumenti della moderna didattica digitale.

Quattro, in particolare, le tematiche trattate in altrettanti workshop nella tappa di Milazzo di GEGItalia on Tour:

  • “Storytelling con Google Workspace tra creatività e inclusione” – professoressa Marilena Ferraro
  • “La collaborazione con Google documenti e Google slides” – professoressa Bernadette Ferlazzo
  • “Sicurezza e privacy nei Chromebooks” – professor Massimiliano Catucci
  • “Il teacher center e le certificazioni Google educator” – professor Luigi Di Somma.

Grande attenzione e curiosità ha suscitato anche l’intervento di Giovanni Mangano e Carmelo Isgrò, rispettivamente Direttore dell’Area Marina Protetta di Capo Milazzo e Direttore del MuMa-Museo del Mare di Milazzo, che hanno sottolineato l’importanza di mettere il digitale al servizio della sostenibilità.

L’incontro, totalmente gratuito, ha consentito ai 300 docenti presenti (100 partecipanti oltre le attese) e provenienti da tutta la Sicilia, di acquisire competenze digitali ormai indispensabili nello svolgimento di questa importante professione.

L’ottima riuscita della tappa milazzese del GEGItalia on Tour è stata ottenuta grazie al prezioso contributo e impegno di Bernadette Ferlazzo, GEG Italia Trainer, al supporto attivo di Massimo Chillemi e Franco Rizzo, professori dell’I.T.T. Majorana, e alla disponibilità del dirigente prof. Bruno Lorenzo Castrovinci e del Sindaco di Milazzo, Pippo Midili. Scuola, Istituzioni e Aziende hanno lavorato insieme, creando una perfetta sinergia. Primo sostenitore dell’evento messinese “Education in progress Italia” nella persona di Aldo Cammara, da sempre impegnato attivamente nell’ambito della formazione.

(129)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.