Vetrine che si trasformano in musei. A Giardini Naxos l’arte si ammira lungo le strade

LOCANDINA VETRINE-212x300Giardini Naxos, in provincia di Messina, è stato protagonista di un singolare progetto culturale e artistico che si è concluso lo scorso 22 Settembre. Si è trattato della prima edizione del concorso “Vetrine Letterarie”, patrocinato e promosso dall’Ordine degli Architetti della provincia di Messina. L’evento ha unito insieme letteratura e arti visive coinvolgendo artisti di varie specialità e attività commerciali. Nato da un’idea della professoressa Fulvia Toscano, direttore artistico della manifestazione “Naxoslegge” che ha ospitato l’evento, e realizzato da architetti come Elena Arcidiacono, Odette Rigano, Concita Tiziana Androne e Maria Cirrincione. Le istallazioni in questione si sono ispirate a grandi nomi e testi della letteratura come Pirandello, Sciascia, Bufalino, Brancati, Camilleri. Per l’occasione le vetrine si sono trasformate in “musei della strada” e l’atto del “camminare” ha assunto la forma di un vero e proprio momento estetico. Il testo di Pirandello, “L’amica delle mogli”, allestito da Mario D’Angelo è stato vincitore del primo premio.

(70)

Categorie

Cultura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *