liamare

Una tartaruga siciliana protagonista di “Lia e il mare”. Da Giugno in libreria

Pubblicato il alle

2' min di lettura

liamareLia e il mare (Edizioni Lindau), un libro scritto e illustrato a due mani da Valeria De Domenico e Anna Leotta sarà in libreria dal 13 Giugno. Lo storia racconta  della tartarughina Lia che vive in un boschetto della Sicilia. Un giorno, però, scopre che, non lontano da lì, esiste una cosa blu, enorme, difficile da immaginare, che si chiama “mare”. Quanto le piacerebbe vederlo! Ma per lei che è piccola come un sassolino con le zampe l’impresa appare impossibile. Fin quando una cornacchia, inattesa, non le offre un passaggio. Inizia così una grande avventura, perché nel mondo ci sono tante cose misteriose, ma per scoprirle spesso c’è bisogno di un amico.

La dedica presente all’interno del volume recita: Dedicato a… chi vuole sapere cosa c’è oltre la collina.  A chi è cresciuto in riva al Mare, ma ne ha solo intuito la grandezza. A chi vive nel desiderio di vederlo per la prima volta. A chi, allontanatosi, custodisce in fondo al cuore la certezza che il Mare è sempre lì, immenso, ad aspettarci.

Valeria De Domenico è laureatain Lettere Classiche e dal 2002 lavora come giornalista per riviste di arredamento, design e tecnologia. Da qualche anno coltiva e condivide il suo viscerale interesse per il cinema e la letteratura per bambini nel blog A Cair Paravel. Cresciuta in una casa in riva al mare, sullo Stretto di Messina, oggi vive a Monza, con il marito e i tre figli (e mezzo).

Anna Leotta è nata a Messina ma vive e lavora a Napoli, dove insegna Disegno e storia della moda. Il disegno è da sempre la sua grande passione. Per questo ha frequentato vari corsi di illustrazione e ha conseguito un Master di illustrazione per l’editoria. Ha pubblicato L’inventore, la maestra e l’astronautacon Acco editore.

(96)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.