Tutti gli eventi a Messina per il weekend: lo sapevi che c’è Magalli in città?

Pubblicato il alle

4' min di lettura

Le previsioni del tempo fanno ben sperare: porta sole e noi, quindi, vi portiamo in giro per Messina con tutti gli eventi del fine settimana. Proseguono le stagioni teatrali e musicali, ma soprattutto riapre il Retronouveau, con una festa super speciale; scontato quindi che il compleanno dei primi dieci anni di attività del locale di via Croce Rossa finisca dritto dritto tra gli eventi imperdibili di Messina in questa nuova puntata dedicata ai vostri spassi.

Un altro evento, che non finisce tra gli imperdibili, ma merita uno spazio è “Se devi dire una bugia dilla grossa” al Teatro Vittorio Emanuele: dal soggetto di Ray Cooney alla commedia di Pietro Garinei, passando dalla versione di Iaia Fiastri. Sul palco messinese Antonio Catania, Gianluca Ramazzotti, Paola Quattrini e la partecipazione di Paola Barale.

Gli imperdibili

Non far trasparire l’entusiasmo per la riapertura del Retronouveau è praticamente impossibile; sabato 19 dalle 20:30, si festeggiano i primi dieci anni del club di via Croce Rossa 33. «Sono passati 10 anni. E c’è riuscito, il Retronouveau a farci amare paure e desideri. Ci siamo riusciti, senza accorgercene, a nutrire le nostre vite. Vi invitiamo a celebrare dieci anni di controstorie vissute pericolosamente. Le vostre, le nostre. L’ingresso è riservato a chi sa cosa succede li dentro». Un motivo in più per andarci? Perché sarà la prima festa del 2022. (Necessaria la prenotazione, qui)

Il secondo evento imperdibile è in programma domenica 20, alle 18, al Palacultura. Giancarlo Magalli, ospite della stagione dell’Accademia Filarmonica, farà da narratore in “Renatone Carosone – il napoletano che ha conquistato il mondo”. Insieme a Magalli anche l’Ensemble Saverio Mercadante composto da; Francesca Di CiommoCarlo Monopoli, Giampaolo Caldarola, Rocco Debernardis, Valerio Marco, Leo Binetti, diretti da Maurizio Dones. Un motivo in più per andarci? Dai, Magalli!

Tutti gli eventi a Messina

A poco a poco, la città sembra tornare alla normalità; questo weekend arriva anche un nuovo spettacolo ai Magazzini del Sale, un open day per esplorare la musica con i docenti di Progetto Suono, un incontro col regista e una giornata mondiale della guida turistica. Qui tutti gli eventi per il tuo weekend:

Mostre

  • sabato 19, alla galleria Spazioquattro: inaugurazione di “Cogli l’attimo”, personale di pittura di Riccardo Orlando.
  • il 19 e il 20 febbraio, in occasione della Giornata Mondiale della Guida Turistica: visita al Museo Regionale di Messina. Per prenotare qui.
  • fino al 18 febbraio, alla galleria Spazioquattro: “Dubh Linn – Diari d’Irlanda”, mostra fotografica di Mariaconcetta Bombaci.
  • fino al 18 febbraio, alla Foro G gallery: “Hypnosia”, mostra multimediale di Roberta Guarnera e Francesco Pirrone.
  • fino al 20 febbraio, al Museo Regionale: “Illustrazioni e Fumetti al MuMe”, con le opere di Michela De Domenico, Lelio Bonaccorso e Fabio Franchi.
  • fino al 22 febbraio, al Teatro Vittorio Emanuele per la rassegna “L’Opera al Centro”: “Impatto Visivo” personale di pittura di Ignazio Pandolfo, a cura di Giuseppe La Motta.

Teatro

  • il 19 febbraio, alle 21:00, e in replica il 20 febbraio, alle 17:30, al Teatro Vittorio Emanuele: “Se devi dire una bugia dilla grossa”, di Pietro Garinei, con Antonio Catania, Gianluca Ramazzotti e Paola Quattrini.
  • il 19 febbraio, alle 21:00, e in replica il 20 febbraio, alle 18, ai Magazzini del Sale: “Fotogramma”, con Gabriella e Alessandra Zecchetto, per la regia Antonio Previti. Per prenotare qui.

Musica

  • venerdì 18 febbraio, a Progetto Suono: open day per bambini dai 7 ai 13 anni. Per prenotare qui.

Cinema

  • venerdì 18, alle 21:30, alla Multisala Iris: “Assassinio sul Nilo” per la regia di Kenneth Branagh, in lingua originale sottotitolato.
  • sabato 19, alle 18:30, al Cinema Lux, per il cineforum Don Orione: “Il delitto Mattarella”, regia di Aurelio Grimaldi, a seguire incontro con il regista.

Relax

  • domenica 20, dalle 09:30: escursione a Rometta, tra natura e storia. Per prenotare qui.

Piccoli spoiler

Per iniziare bene la settimana, vi segnaliamo, inoltre, gli appuntamenti del cineforum Don Orione:

  • lunedì 21 febbraio, al Cinema Lux: “Quo Vadis Aida?” di Jasmila Zbanic. Previsti tre spettacoli: 16:30, 18:30, 20:30.

 

(663)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.