castiglione e cammarata

Taormina. “Rigoletto” trasmesso in oltre 600 sale cinematografiche

Pubblicato il alle

4' min di lettura

castiglione e cammarataNumeri record per il “Rigoletto” verdiano allestito al Teatro Antico di Taormina con la regia teatrale e televisiva di Enrico Castiglione, che firma anche la scenografia della nuova produzione. Mancano più di due settimane all’evento, e già si stima che oltre 600 sale cinematografiche sparse in tutto il mondo proietteranno in contemporanea sui loro maxischermi lo spettacolo, grazie alla diretta Rai, fissata per il 9 luglio. Un importante risultato, concepito per la fruizione di un pubblico cosmopolita, a Roma come a New York, a Londra come a Berlino.

Per il terzo anno consecutivo, la Rai trasmetterà dunque via satellite l’opera lirica realizzata al Teatro Antico da Enrico Castiglione insieme alla costumista Sonia Cammarata, con la quale fin dal 2004 forma una coppia artistica di successo. Dopo il successo di “Nabucco” nel 2011 e quello di “Norma” nel 2012, proiettata in oltre 500 sale, la quantità sarà ora superata da un altro capolavoro del belcanto, “Rigoletto”, programmato in omaggio al bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi.

Il titolo inaugurerà a Taormina la ricca stagione musicale che si protrarrà fino a settembre e diretta dallo stesso Castiglione. Il debutto di “Rigoletto” è previsto per domenica 7 luglio, mentre la seconda rappresentazione di martedì 9 luglio sarà appunto l’evento mediatico trasmesso “live” a partire dalle 21.30 nei cinema: in Italia attraverso il circuito di Microcinema (www.microcinema.eu); in Europa, negli Stati Uniti e nel resto del mondo da Rising Alternative (www.risingalternative.com).

Il cast vede in scena autentiche star della lirica: nel ruolo del titolo il baritono Carlos Almaguer, in quello del Duca di Mantova il tenore Gianluca Terranova, noto anche al pubblico televisivo quale protagonista della fiction Rai “Caruso, la voce dell’amore”. Nelle vesti di Gilda troviamo il soprano Rocio Ignacio, in quelle di Monterone il basso Gianfranco Montresor e ancora Emanuele Cordaro (Sparafucile) e Sofi Koberidze (Maddalena). Sul podio dell’Orchestra Sinfonica Bellini di Palermo salirà Gianluca Martinenghi, uno dei più rinomati direttori d’orchestra italiani; il Coro Lirico Siciliano sarà istruito da Francesco Costa.

Enrico Castiglione sarà chiamato ad una vera e propria sfida registica: realizzare un film in diretta, ripreso con imponente dispiegamento di forze e trasmesso simultaneamente in alta definizione nei migliori cinema del mondo occidentale (in quello orientale si andrà in differita). E ciò per la gioia degli amanti della lirica, che sul grande schermo delle sale più moderne potranno vedere ed ascoltare, con il massimo della qualità tecnologica oggi possibile, una realizzazione dal fascino cinematografico con una schiera artisti di fama mondiale.

L’operazione, oltre alla distribuzione nei cinema, vede la RAI schierata in grande stile anche su altri fronti: “Rigoletto” sarà trasmesso domenica 14 luglio alle 21.15 su Rai5 e successivamente su Rai1 nell’ambito della programmazione curata per la lirica da Gigi Marzullo. La registrazione sarà via via diffusa anche sulle principali emittenti e piattaforme televisive internazionali, come ormai avviene ogni anno per gli spettacoli d’opera firmati dal poliedrico regista romano di origini siciliane. Riconosciuto è infatti il carattere cinematografico delle produzioni concepite da Castiglione come regista e scenografo, artefice di messinscene contraddistinte dalla spettacolarità delle riprese e dalla bellezza degli allestimenti.

Enrico Castiglione, impegnato in questi giorni a Taormina nelle prove della regia teatrale, per quella televisiva si avvarrà di ben dodici camere in alta definizione, oltre che di mezzi e carrelli tipici delle riprese cinematografiche. Avendo superato il traguardo di numerose mondovisioni e decine di dirette, Castiglione è senz’altro l’artista internazionale in quest’ambito più attivo e quotato, in grado di cimentarsi nella regia teatrale e al tempo stesso cinematografica degli spettacoli lirici: sono oltre duecento le sue produzioni regolarmente trasmesse dalle maggiori reti televisive mondiali ed edite in dvd e blu-ray. Una magia che si ripete ora con “Rigoletto”.

(79)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.