Stasera Riccardo Muti al Teatro di Taormina per il BellininFest

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Sarà il Maestro Riccardo Muti ad aprire a Taormina il BellininFest, rassegna concertistica dedicata a Vincenzo Bellini. Stasera, il direttore d’orchestra più amato in Italia (e non solo) salirà sul palco del Teatro Antico di Taormina per dirigere l’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini. Sarà la Sinfonia di Norma ad aprire il concerto e si proseguirà con la Sinfonia n.9 in do maggiore D 944 di Franz Schubert.

Stasera l’anteprima del “Bellininfest”, il cartellone itinerante che la Regione Siciliana promuove da quest’anno nel segno del Cigno catanese, in sinergia con le maggiori istituzioni teatrali e culturali siciliane. Il concerto, diretto da Riccardo Muti al Teatro di Taormina è stato inserito all’interno deLe Vie del Vaccino”, iniziativa promossa dal Commissario Emergenza Covid Messina Alberto Firenze, l’ASP, il Comune di Messina, l’Università di Messina e il Conservatorio Corelli.

Riccardo Muti dirige l’Orchestra Cherubini al Teatro di Taormina

Fondata da Riccardo Muti nel 2004, l’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini ha assunto il nome di uno dei massimi compositori italiani di tutti i tempi attivo in ambito europeo per sottolineare, insieme a una forte identità nazionale, la propria inclinazione a una visione europea della musica e della cultura.

L’Orchestra, che si pone come strumento privilegiato di congiunzione tra il mondo accademico e l’attività professionale, divide la propria sede tra le città di Piacenza e Ravenna. La Cherubini è formata da giovani strumentisti, tutti sotto i trent’anni e provenienti da ogni regione italiana, selezionati attraverso centinaia di audizioni da una commissione costituita dalle prime parti di prestigiose orchestre europee e presieduta dallo stesso Muti. Secondo uno spirito che imprime all’orchestra la dinamicità di un continuo rinnovamento, i musicisti restano in orchestra per un solo triennio, terminato il quale molti di loro hanno l’opportunità di trovare una propria collocazione nelle migliori orchestre.

La gestione dell’Orchestra è affidata alla Fondazione Cherubini costituita dalle municipalità di Piacenza e Ravenna e dalle Fondazioni Toscanini e Ravenna Manifestazioni. L’attività dell’Orchestra è resa possibile grazie al sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali del Turismo. (foto di Silvia Lelli)

 

(182)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.