Filippo Luna in "Le Mille Bolle Blu"

Stasera “Le Mille bolle blu” per il “Libero Teatro Festival” di Patti

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Proseguono le performance del Libero Teatro Festival, rassegna organizzata dalla Compagnia Teatrale Santina Porcino nella suggestiva cornice del Chiostro di San Francesco di Patti.

Stasera, alle 21:00 – per la sezione Teatro Gourmet – in scena “Le mille bolle blu”, un testo di Salvatore Rizzo, con Filippo Luna. Una storia d’amore omosessuale, clandestina, nata nella Palermo degli anni Sessanta che va avanti, parallela ad una vita cosiddetta “normale”, per trent’anni.

A seguire degustazione enogastronomica a cura del Catering Renè, in collaborazione con la Cantina Vigna Nica e il Bistrò sul mare Malarazzamare. Aperta anche la mostra fotografica 404 error MAD, a cura di Giuseppe Contarini.

Le Mille bolle blu al Libero Teatro Festival di Patti

“Le mille bolle blu” scritto da Salvatore Rizzo, diretto e interpretato da Filippo Luna, racconta la storia di Nardino e Manuele, barbiere di borgata il primo, avvocato il secondo. Si conoscono, giovanissimi, nel salone da barba dove Nardino fa l’apprendista sotto lo sguardo del padre e Manuele è figlio di un cliente facoltoso.

Destinati a ruoli sociali e familiari prestabiliti (quelli di mariti irreprensibili e di padri premurosi) i due portano avanti per trent’anni una storia di sentimento e passione che si nutre anche della clandestinità in cui viene vissuta, che ne è linfa e tormento al tempo stesso.

La morte di Manuele, per malattia, diventa il pretesto perché Nardino, nell’impossibilità di piangere apertamente l’uomo che ha amato e di gridare a tutti il proprio dolore, ripercorra alcune tappe di quei trent’anni, tra nostalgia e amarezza, rabbia e dolcezza. Un altare di ricordi che sancisce l’universalità di quel sentimento al di là di ogni barriera e di ogni preconcetto.

Informazioni utili

  • Prenotazione obbligatoria al: 327 208 79 49;
  • Greenpass obbligatorio.

(56)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.