Spionaggio militare nella Messina del 1904. “Il caso Ercolessi” presentato al Monte di Pietà

Monte di PietàDomani 8 maggio, alle 19.30, nel complesso monumentale del “Monte di Pieta” di Messina, nell’ambito del programma della Mostra del Bicentenario dell’Arma dei Carabinieri, sarà presentato dal professor Vincenzo Caruso, direttore del Museo di Forte Cavalli, Il Caso Ercolessi. Le indagini dei Carabinieri in una spy-story di inizio ‘900.

Un intrigante caso di spionaggio militare ambientato nella Messina del 1904, in cui documenti segreti, cifrari di mobilitazione e piani di fortificazioni vengono trafugati e venduti ad agenti segreti stranieri, in un clima di precari rapporti diplomatici tra gli Stati europei, intriso di diffidenze e compromessi politici.

Nella serata sarà data lettura dell’inedito Dialogo popolare sulCapitanoErcolessi, riportato nelle pagine del giornale satirico messinese Il Marchesino, interpretato da Fortunato Manti e Nino Prisa. 

(93)

Categorie

Cultura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *