tn lavorimuseo

Riapre il Museo regionale dopo la breve chiusura per lavori. Al via l’iniziativa “Invasioni digitali”

Pubblicato il alle

2' min di lettura

tn lavorimuseoDa domani, 25 aprile, festa della Liberazione, riapre il Mueo. Come predisposto dalla Direzione del Museo in accordo con la Direzione dei lavori dell’intervento Po Fesr in corso,relativo all’adeguamento dei locali storici dell’ex FilandaMellinghoff, la chiusura delle sale museali si è limitata a un breve periodo (dal 10 al 24 aprile), per consentire, in totale sicurezza per il pubblico e per le opere opportunamente schermate, la  sanificazione delle condotte di climatizzazione mediante prodotti chimici, condotte dalla impresa Damiga s.r.l. con la consulenza della ditta Indor ambiente di Roma, specialista del settore.

Gli orari di apertura da domani saranno: dalle 9.00 alle 12.30 biglietteria, chiusura 13.00, che verrà rispettato come di norma per tutti i successivi festivi, mentre si osserverà l’orario continuato nei feriali, ad eccezione del giorno di chiusura (lunedì).

La struttura parteciperà pertanto alla iniziativa #Invasioni Digitali 2014# (25 aprile/4 maggio) patrocinata dall’Assessorato regionale dei Beni Culturali e dell’Identità siciliana, che autorizza, la visita di coloro che previa registrazione mediante modulo, corredato di copia di documento in corso di validità, messo a disposizione alla biglietteria, potranno effettuare riprese fotografiche mediante cellulari, smartphone e tablets, con esclusione di macchine fotografiche, attrezzature video, flash, luci o postazioni di ripresa fisse, destinate a pubblicazioni a mezzo digitale da utilizzare nella campagna consultabile nel sito www.invasionidigitali.it.

Nella sua prima edizione la piattaforma di diffusione e valorizzazione del patrimonio culturale attraverso i social media ha avuto enorme successo e ampia risonanza sulla stampa locale, nazionale, internazionale.

Per l’edizione in corso il Museo ha già preso accordi con l’Associazione Piattaforma creativa di Messina che organizzerà, nell’ambito della Iniziativa, che non esonera dal pagamento del biglietto d’ingresso, una visita domenica 27 aprile.

A giorni sarà resa praticabile anche la saletta conferenze della struttura che, il 30 aprile, a conclusione del corso di Aggiornamento (15 gennaio-26 marzo) destinato ai docenti delle scuole statali e paritarie di ogni ordine e grado e alle Guide Turistiche provinciali, prevede la lezione di Teresa Pugliatti, notissima docente universitaria presso gli atenei di Messina e Palermo.

Attualissimo il tema trattato, Antonello e la critica, che certamente proporrà spunti per un dibattito sui grandi nodi attributivi del nostro più celebre concittadino.

(91)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.