MusiLeggendo: aperte fino al 30 giugno le iscrizioni ai laboratori di lettura e musica

 

MusiLeggendo sono i due laboratori di lettura e musica – organizzati da Leggere prima di Leggere – in programma per giovedì 2 luglio, alle 18.00, a Forte Petrazza. Il progetto laboratoriale è destinato ai bimbi dai 3 ai 6 anni.

Per partecipare è necessario prenotare entro e non oltre il 30 giugno scrivendo a leggereprima@gmail.com o contattando il 327 4699359. La prenotazione è possibile fino all’esaurimento dei posti.

MusiLeggendo – i laboratori per i piccoli

Dopo i mesi di chiusura, anche i piccoli possono tornare a giocare e imparare con i laboratori di Leggere prima di leggere. Nel periodo di reclusione, infatti, l’associazione aveva organizzato delle letture in streaming per continuare a coinvolgere i più piccoli anche a distanza. Adesso, arriva il primo appuntamento di MusiLeggendo che concentra l’attività sul racconto e sulla musica.

Leggere prima di leggere

Leggere prima di leggere è il progetto dell’associazione Intervolumina, no profit nata a novembre del 2008. Leggere prima di leggere si pone l’obiettivo di promuovere e stimolare la consuetudine della lettura nel bambino, sensibilizzando istituzioni e famiglie. Il progetto nel dettaglio:

  • Promuovere la lettura in famiglia attraverso l’informazione e il supporto offerto ai futuri genitori, ai genitori di neonati e di bambini in età prescolare;
  • Donare un libro nella fascia 0/3 anni, tramite il pediatra di famiglia, e 3/6 anni, attraverso la Biblioteca comunale Tommaso Cannizzaro;
  • Creare momenti di formazione rivolti a genitori, educatori, bibliotecari, operatori socio-sanitari etc;
  • Incrementare il patrimonio librario della sezione ragazzi della Biblioteca comunale Tommaso Cannizzaro e dei punti lettura presenti sul territorio, selezionando una produzione editoriale di qualità e prestando particolare attenzione alla letteratura rivolta a bambini con disabilità e stranieri;
  • Istituire Punti lettura presso 6 Istituti Comprensivi cittadini e nei 3 Asili nido comunali;
  • Dare vita a 2 bookstop (angoli con materiale promozionale e materiale librario) presso i reparti di Pediatria dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico di Messina e dell’Azienda Ospedaliera Sanitaria Papardo;
  • Stipulare un Protocollo d’Intesa per la realizzazione del programma Nati per Leggere nel Comune di Messina;
  • Realizzare incontri rivolti alle famiglie e momenti di lettura condivisa, attraverso un lavoro intersettoriale che vedrà coinvolte famiglie con bambini normodotati, disabili e stranieri.

(97)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *