nino cucinotta

Messina ricorda Nino Cucinotta con il “treNino”: 3 mesi di arte e musica nei locali della città

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Messina continua a ricordare con affetto Nino Cucinotta, l’imprenditore 42enne che tanto ha dato e tuttora continua a dare a questa città nonostante la prematura scomparsa avvenuta lo scorso dicembre. L’Associazione dedicata a lui, presentata il 5 marzo 2022 in una Chiesa di Santa Maria Alemanna gremita, è pronta a lanciare una serie di eventi a partire da domani, sabato 21 maggio: si tratta del “treNino: i luoghi di Nino Summer Tour Arte e Musica”, che per tre mesi coprirà i principali locali di Messina.

«Il dolore – si legge in un post dell’Associazione – lacera e confonde. Lascia senza fiato. Ma è proprio nel dolore, e dal dolore, che possono nascere le idee più belle… Nel solco del suo ricordo, toccando i luoghi che lo hanno visto protagonista, l’Associazione Nino Cucinotta abbraccia idealmente la città con tre mesi di appuntamenti dedicati al divertimento, all’ aggregazione, alla musica e al ricordo. 13 appuntamenti. 13 artisti. Una serie infinita di musicisti e dj. Un evento finale. Salite a bordo del treNino e godetevi il percorso… chi ha amici non muore mai. La strada è lunga e il viaggio è appena iniziato».

A spiegarci in cosa consiste l’iniziativa è stato Alessio Toscano Raffa, vicepresidente dell’Associazione. Come si legge nel post, sono previste 13 tappe in 13 locali di Messina, e in ognuna ci sarà uno spettacolo musicale, che potrà essere un dj set o un live. In contemporanea, verranno realizzate opere d’arte, per lo più pittoriche, ma anche di body painting e altre forme espressive. Nel corso degli eventi, i fotografi che partecipano all’iniziativa scatteranno foto della serata e, in alcuni casi, daranno vita a veri e propri shooting fotografici.

«Cerchiamo di combattere il luogo comune per cui Messina è una città morta – ci spiega Alessio Toscano Raffa –, quando in realtà c’è un movimento notevole sia dal punto di vista musicale che artistico in generale. Vorremmo evidenziare quali sono i protagonisti di questo movimento. Combattiamo il luogo comune “a Messina non c’è niente”, la città è viva. Sono le idee di Nino, che vogliamo portare avanti».

Questa la lista degli appuntamenti a Messina in ricordo di Nino Cucinotta, con il primo domani al “Dai Dai” alle 21:30 (ospite l’artista messinese “NessuNettuno”):

  • Sabato 21 maggio 2022, “Dai Dai”;
  • Giovedì 26 maggio 2022, “Cortile Segreto”;
  • Giovedì 02 giugno 2022, “NOA”;
  • Venerdì 10 giugno 2022, “Coppedè”;
  • Mercoledì 15 giugno 2022, “Sciaranira”;
  • Giovedì 23 giugno 2022, “Retronouveau”;
  • Domenica 03 luglio 2022, “Octopus”;
  • Mercoledì 06 luglio 2022, “Quarto di luna”;
  • Martedì 12 luglio 2022, “Baretto”;
  • Domenica 24 luglio 2022, “La punta”;
  • Domenica 31 luglio 2022, “Bakxos”;
  • Sabato 06 agosto 2022, “Sunset”;
  • Giovedì 11 agosto 2022, “Lido Horcynus Orca”.

Aspettando domani, diamo un’occhiata all’elenco di alcuni degli artisti che attualmente sono coinvolti nell’iniziativa: come musicisti ci sono Pastori di Unicorni, Peppe Mutto, Per qualche spiccio in più, Ivan Trischitta, Antonio Stella, Papalia, Il Cuppari, Giovani telegrafisti, Del vento, Novo, Roberta De Gaetano, Toni Canto e tanti altri; come Dj: Alberto Russo, Kollasso, Dj Kate, Silipigni, Mnemonico, Slide, Alfredo Reni, Lorenzo Macrì, Ivan zappardino, kill the pop; come pittori NessuNettuno, Inkfect, MaCa, Peppe Iron Rion, Tony Proe, Claudia Rotondo, alessandra Giacoppo, Grazia D’Arrigo, Piero Anna, Ketty Mangraviti, e non solo.

nino cucinotta messina

(1874)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.