Messina. Il BookShop del Teatro Vittorio Emanuele riapre: «Ricominciamo dal mare»

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Venerdì 7 riprendono le attività all’interno del BookShop del Teatro Vittorio Emanuele di Messina. Il primo pomeriggio – l’appuntamento è alle 18, alla Sala Sinopoli – sarà dedicato al mare e, specialmente, allo Stretto di Messina.

A comunicarlo è proprio il BookShop del Teatro che dopo mesi di stop riapre al pubblico. «Ricominciamo – si legge sul post social – e lo facciamo dal nostro amato mare. Dopo lunghi mesi di inattività forzata tornano le proposte culturali con un pomeriggio dedicato al mare ed in particolare allo Stretto di Messina».

Riapre il BookShop di Messina

E mentre prosegue la rassegna natalizia del Teatro di Messina, si riattivano gli incontri anche al BookShop. Venerdì 7, in programma un incontro tutto dedicato al mare, attraverso le storie di quattro libri. «In collaborazione con EDAS Editori dal 1970 – continua il post – vi proponiamo quattro pubblicazioni che faranno da spunto per un chiacchierata sul rapporto tra Messina e il suo mare». All’incontro parteciperanno Giovanni Ammendolia, Mauro Cavallaro, Ignazio Rao e Franz Riccobono, che presenteranno: “Anastasio Cocco”, “Le suggestioni del mare di Messina”, “Il mare sui muri” e “Le esplorazioni del mare”.

«Attraverso i loro racconti – prosegue il post – ci parleranno di Anastasio Cocco, naturalista e cultore di biologia marina e del suo rapporto con gli studiosi dell’epoca ma anche di quanto stretto sia il legame tra Messina e il suo mare. Nel libro “il mare sui Muri” gli autori indagano questa intima connessione e lo fanno con certosina ricerca degli elementi architettonici per i quali artisti e architetti si sono ispirati proprio allo stretto di Messina, ai suoi miti e alle leggende che lo abitano, suggestioni nate da quei fenomeni naturali, meteorologici, fisici e biologici spiegati con rigore scientifico e affascinato stupore».

 

(197)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.