Messina, al Torino Film Festival anche il giovane Mattia Bonaventura

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Messina vola a Torino per la 40esima edizione del Film Festival; tra gli attori che prendereanno parte alla kermesse cinematografica, infatti, anche il giovanissimo Mattia Bonaventura (l’ultimo a destra nella foto) che recita in “I Pionieri” di Luca Scivoletto, presentato Fuori Concorso.

Il film, tratto dall’omonimo romanzo del regista edito da Fandango Libri, è ambientato in Sicilia, alla fine degli anni ’80; qui vivono i genitori di Enrico Belfiore che hanno un’unica passione: la politica, il Partito, il comunismo. «Michele, il padre – si legge nella nota editoriale –, è il vicesegretario regionale del Pci; Luisa, la madre, sta cercando da anni di laurearsi in Psicologia; Chiara, la sorella maggiore, andrà presto via di casa per studiare all’università e sobilla il fratello alla rivolta, anche perché – dice sadica – i genitori presto si separeranno.

Sì perché Enrico, diversamente dal suo amico Renato che pensa solo a essere un bravo comunista, vuole essere un ragazzino normale, avere le scarpe che hanno tutti, giocare a calcio, mettersi con la compagna di classe di cui si è innamorato e che cerca disperatamente di conquistare anche se è figlia di costruttori, vuole scrollarsi di dosso quella fama noiosa di piccolo sovietico. E durante il suo primo anno di scuola media lavorerà strenuamente alla propria “liberazione”, tra litigi con Renato, comizi e riunioni in sezione, bugie ai genitori e nuove amicizie (tutte da evitare in teoria)».

Mattia Bonaventura al Torino Film Fest

Così dopo il film di Francesco Cannavà che in “La via del ferro” racconta la storia dell’artista Fabio Pilato, un altro pezzo di Messina arriva a Torino con Mattia Bonaventura tra i protagonisti di “I Pioneri”, le cui riprese sono terminate l’anno scorso, come racconta il regista in un post sui social. «E così sabato 13 novembre 2021 sono finite le riprese de “I Pionieri”. Siamo andati tutti avanti nonostante difficoltà, insidie, tende, fiumi, corse e arrampicate. Per questo voglio ringraziare tutti coloro che hanno lavorato a questo film: non siete siete stati solo una squadra, siete stati un’orchestra».

Nel cast anche Francesco Cilia, Danilo Di Vita, Matilde Sofia Fazio, Peppino Mazzotta, Lorenzo Indovina, Eleonora Danco. Il film è prodotto da Fandango con Rai Cinema. Al Torino Film Festival sarà proiettato giovedì 1 dicembre.

A questo link tutto il programma.

(538)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.