Messina, al Teatro dei Tre Mestieri arriva la mostra di Riccardo Orlando

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Al Teatro dei Tre Mestieri di Messina arriva un nuovo appuntamento; in mostra da venerdì 29 aprile, con “U.S. Ultima Spiaggia”, ci sarà Riccardo Orlando. Anche questa esposizione rientra nella rassegna di arti visive curata da Dania Mondello. Classe 1950, originario di Messina, Riccardo Orlando frequenta prima il liceo artistico di Reggio Calabria e successivamente quello di Torino. Vive a Roma e poi Stromboli; tornando nella città dello Stretto solo alla fine degli anni ’90.

Il suo percorso è stato influenzato dai nonni; in modo particolare dal nonno materno: Gaetano Corsini, fondatore, tra le altre cose, del Circolo Artistico Antonello da Messina, e protagonista di una mostra retrospettiva, a novembre 2021, al Teatro Vittorio Emanuele di Messina.

In mostra al Teatro dei Tre Mestieri

Dopo Martina Camano, il Teatro dei Tre Mestieri di Messina ospita una nuova mostra e quindi un nuovo artista: Riccardo Orlando; di lui Lucio Barbera scriveva: «attraverso tecniche differenti, dal disegno, ai fumetti, alla pittura, si è sempre rapportato in senso critico con l’Arte, nell’accezione più ampia del termine. La sua opera si è ispirata alla linea del cosiddetto “esistenzialismo poetico”, ma con un’accentuata declinazione letteraria e filosofica.

La sua ricerca si snoda come riflessione sulle “retoriche” dell’immagine, intesa come esplorazione della dimensione strutturale del linguaggio iconico. Abbandonati i precedenti trascorsi fumettistici, l’artista messinese si cimenta da tempo con un’arte più figurativa e insieme più complessa». Riccardo Orlando ha esposto a Milano, Roma, Messina, Catania. Di recente, a febbraio 2022, ha esposto nella nuova galleria di Messina, Spazioquattro, con “Cogli l’attimo”. La mostra, al Teatro dei Tre Mestieri, verrà inaugurata venerdì 29 aprile e sarà visitabile fino al 12 maggio, dal lunedì al venerdì, dalle 16.30 alle 20.00.

(178)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.