“La Prima Volta” in scena venerdì 8 alla Laudamo. In calendario altri sette appuntamenti

la prima voltaL’Associazione Culturale Querelle presenta un progetto di Gigi Spedale, Dario Tomasello e Vincenzo Tripodo, “La Prima Volta” rassegna teatrale di opere. Venerdì 8 novembre, alla Sala Laudamo di Messina, alle 21, andrà in scena “Nunzio” di Spiro Scimone e Francesco Sframeli, spettacolo già allestito con la regia di Carlo Cecchi nel 1994. Dall’allestimento teatrale pluripremiato, ricordiamo tra tutti il “Premio Ubu”, nel 1997, nasce il lungometraggio Due Amici, premiato alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2002. L’opera esemplificativa della compagnia messinese non poteva non essere pioniera di valori condivisi, per il primo degli appuntamenti della nuova rassegna alla Sala Laudamo.
La prima delle otto opere che coinvolgeranno eminenti critici e intellettuali della scena italiana e internazionale, attraverso un laboratorio di critica teatrale a cura di Vincenza Di Vita, vede per la prima volta gli studenti del Dipartimento di Scienze Cognitive, Studi Culturali e della Formazione, protagonisti di recensioni pubblicate sul sito dell’Associazione Querelle, e diffuse via WEB nelle maggiori riviste di critica teatrale. Querelle, da sempre sensibile alla formazione, coinvolge in questo progetto anche gli allievi di ActorGym, la “palestra delle emozioni”, che contribuisce a creare un valido strumento di crescita performativa ed etica. Ospite d’eccezione sarà Emanuela Ferrauto, critico teatrale.

 

(44)

Categorie

Cultura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *