La domenica a Messina è con la Filarmonica Laudamo: in concerto Baglini e Chiesa

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Anche questa domenica torna la musica della Filarmonica Laudamo di Messina che presenta sul palco del Palacultura, alle 18, Maurizio Baglini al pianoforte e Silvia Chiesa al violoncello. Gli artisti si esibiranno in “Il violoncello visto dai grandi pianisti”, con musiche di Liszt, Chopin e Rachmaninov.

Maurizio Baglini è tra i musicisti più brillanti e apprezzati sulla scena internazionale. Vincitore a 24 anni del World Music Piano Master di Montecarlo, da allora è ospite dei più prestigiosi festival e delle maggiori istituzioni. È il direttore artistico dell’Amiata Piano Festival, prestigiosa rassegna che lui stesso ha fondato nel 2005.

Silvia Chiesa, invece, ha conquistato pubblico e critica grazie a una brillante carriera da solista che la colloca tra le interpreti italiane più apprezzate nel mondo, con regolari tournée nei principali paesi europei, ma anche negli Stati Uniti, in Cina, Australia, Africa e Russia. Dal 2005 il duo ha tenuto oltre duecento concerti. A loro sono stati dedicati brani di Marco Betta, Nicola Campogrande, Gianluca Cascioli e Azio Corghi.

I prossimi concerti della Filarmonica

Dopo il concerto della Sicilian Improviser Orchestra che ha omaggiato Lelio Giannetto in una performance intensa che richiedeva una grande capacità di ascolto, arriva sul palco della Filarmonica Laudamo, il messinese Nicola Oteri. Il concerto “Sei corde sullo Stretto” è in programma giovedì 9 alle 18. Musiche di Carmelo Coletta, Salvatore Chillemi, Antonello Soraci, Carmelo e Giuseppe Mafali, Sergio Pallante e Antonio Calogero.

 

(152)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.