Jacques Gaillot incontra i messinesi per “credere nell’uomo e in Dio”.

jacques gaillot“Credere nell’uomo e credere in Dio. E’ ancora possibile oggi?” E’ il tema dell’incontro che si svolgerà domani alle 17:30 nell’Aula Magna dell’Università di Messina nell’ambito dei tre convegni organizzati da “Gaudium et spes”, gruppo di impegno laicale, con il Vescovo di Partenia (Algeria), Jacques Gaillot. Gaillot, 78 anni, divenuto sacerdote nel 1961, dal 1995 Vescovo di Partenia, è un uomo di azione che è spesso intervenuto negli avvenimenti dell’attualità. Divenuto il Vescovo dei poveri e definito “militante della non violenza”,  abitualmente risiede nella Comunità dei padri del Santo Spirito a Parigi ma è spesso chiamato fuori dalla Francia per la difesa dei prigionieri politici e per la difesa dei diritti umani. 

(74)

Categorie

Cultura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *