museo regionale interdisciplinare messina

Ingresso gratuito al Museo di Messina, le iniziative per celebrare Caravaggio

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Al via oggi, mercoledì 29 settembre, le iniziative del Museo Regionale Interdisciplinare di Messina, in collaborazione con il Comune, per celebrare il 450esimo anniversario della nascita di Caravaggio. Biglietto ridotto per la giornata di oggi,  gratuito dal 30 al 5 ottobre con aperture straordinarie la domenica e il lunedì. Vediamo tutte le iniziative pensate per festeggiare il compleanno di Michelangelo Merisi al MuMe.

Dopo le polemiche dei giorni scorsi innescate dal presentatore tv Red Ronnie e la visita di Carlo Verdone, il Museo di Messina si prepara a regalare ai messinesi eventi speciali e visite gratuite per ammirare i capolavori di Caravaggio – l’Adorazione dei Pastori e la Resurrezione di Lazzaro –, ma non solo. L’iniziativa è nata in sinergia con Palazzo Zanca, che ha deciso di acquistare i biglietti del MuMe ad un costo ridotto, per regalare l’ingresso gratuito ai cittadini messinesi. Ulteriori eventi sono in programmazione e saranno resi noti nei prossimi giorni.

A commentare, l’assessore regionale alla Cultura, Alberto Samonà: «La collaborazione tra istituzioni è segno di una buona pratica che mette i cittadini al primo posto. Come Assessore regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana non posso che guardare con favore alla proposta della Città di Messina di aprire il museo a quanti più Messinesi: un’occasione per fare conoscere questo vero e proprio tempio della cultura a tanti visitatori che potranno così ammirare capolavori assoluti. Questa è la strada maestra da seguire: porre sempre, al primo posto, l’interesse di tutti per fare riacquisire l’orgoglio del proprio patrimonio culturale. Il 450esimo anniversario della nascita di Caravaggio apre un complesso di iniziative culturali che vedranno Messina protagonista».

«Ogni messinese – hanno aggiunto il sindaco Cateno De Luca e l’assessore alla Cultura, Enzo Caruso – deve essere orgoglioso del Museo della Città, il più grande del Meridione, ed essere al corrente che Caravaggio dipinse l’Adorazione dei Pastori e la Resurrezione di Lazzaro nel 1609 proprio a Messina, prima della sua morte avvenuta l’anno successivo. La sinergia di positive azioni tra il Comune, l’Assessorato Regionale e il Museo non può che portare beneficio all’immagine della nostra Città, proiettata oggi più che mai verso strategie di attrazione turistica attraverso le sue bellezze naturali e artistiche».

Per la giornata di oggi, mercoledì 29 settembre, dalle ore 9.30 alle 19.00 (con ultimo ingresso alle 17.00), il biglietto del Museo di Messina costerà 2 euro.

Ingresso gratuito al Museo di Messina: come prenotare il biglietto dal 30 settembre al 5 ottobre

L’accesso e la visita al Museo di Messina avviene previa prenotazione alla biglietteria a questo link. Ai visitatori sarà misurata la temperatura corporea – che dovrà essere sotto i 37,5° – e sarà chiesto di mostrare il green pass.

I visitatori residenti a Messina, nei giorni compresi tra il 30 settembre e il 5 ottobre, dovranno esibire valido documento di identità che accerti la residenza nel Comune. Gli ingressi sono consentiti a un massimo di due persone per volta, salvo conviventi, con distanziamento tra gli accessi di due minuti.

Il cancello di accesso verrà chiuso alle 17.00, rimanendo consentita soltanto l’uscita che dovrà avvenire entro e non oltre le ore 19.00.

(2531)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. I residenti, per il biglietto gratuito, come possono prenotare?

error: Contenuto protetto.