“GiornArtista”: Emanuela De Domenico mette l’arte… a sedere

manuela sediaQuando la cultura incontra la creatività e quando parole, colori e lavori si fondono in armonia per ricamare atmosfere accoglienti e calde, possiamo dire di avere raggiunto un importante traguardo. Quello di incentivare il movimento delle idee, quelle frizzanti e positive, che servono ad andare avanti in un momento in cui tutto sembra procedere all’inverso.
Sono più o meno questi i concetti che hanno ispirato Emanuela De Domenico, giornalista, creativa ma soprattutto viaggiatrice, a creare “Chairs&Words”. Perché lei, con le parole, non ci scrive solo un articolo, o esprime concetti o sentimenti, ma ci riveste pure le sedie, e molto altro, per dimostrare che la comunicazione è vita, e che gli oggetti, apparentemente senza anima, possono acquisirne una attraverso la comunicazione stessa. “Ogni cosa, se scritta, può essere raccontata, può regalare emozioni, può far rivivere momenti, può restare con noi per sempre.”
Intanto sono nate due linee, quella “Time International”, con una serie di 4 sedie rivestite con ritagli scelti dell’importante pubblicazione, e la serie “Diabolik”, creata appunto per rendere omaggio allo storico personaggio dei fumetti, creato dalle sorelle Angela e Luciana Giussani. Le sedie di Emanuela De Domenico sono divenute un’idea regalo, così ogni ricorrenza importante della vita può essere ricordato con una originale sedia che identifica quel preciso momento. La creatività…si accomoda.

(299)

Categorie

Cultura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *