museo di messina (mume)

Domenica insieme al Museo di Messina: torna “Diversi ma uguali”. Il programma

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Laboratori, musica, letture e una tombola: domenica 4 dicembre al Museo di Messina (MuMe) torna “Diversi ma uguali”, una giornata dedicata all’unicità di ogni persona e all’importanza di accogliere, in un clima di amicizia, ogni tipo di abilità. L’evento mira, tra le altre cose, a celebrare Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, che si tiene il 3 dicembre di ogni anno.

Il 4 dicembre, prima domenica del mese, si entra gratis nei musei italiani. Al MuMe, però, sono in ballo anche altre iniziative. In occasione della “Domenica Insieme al MuMe” si svolgerà infatti un nuovo appuntamento dopo quello del 9 ottobre – di “Diversi ma uguali”, iniziativa organizzata dal Museo di Messina insieme all’associazione Onlus Persona Sempre, al comitato Provinciale di Messina per l’Unicef, all’associazione Comunicare, al Centro Diurno di Riabilitazione per le persone con disabilità intellettive e relazionali Anffas Onlus Messina e alla Soc. Coop. Sociale Audacia di Messina.

Vediamo quali sono gli eventi previsti.

Domenica insieme al MuMe: torna “Diversi ma uguali”. Il programma

Diverse le iniziative organizzate all’interno del Museo di Messina per domenica 4 dicembre.

  • Laboratori – L’Associazione “Onlus Persona Sempre” e l’Associazione “Comunicare” riproporranno la descrizione della statua del Nettuno attraverso l’utilizzo di testi simbolizzati in tre diversi gradi. Responsabile del progetto è Graziella Arena, pediatra e presidente OPS, mentre la realizzazione del testo in simboli si deve a Carmela Marchese, logopedista specialista in Comunicazione Aumentativa-Alternativa(CAA) di Catania e a Giuliana Arena, logopedista specialista in CAA di Messina. I laboratori potranno essere fruiti, oltre che dai nuovi partecipanti alla manifestazione, anche da coloro che, per motivi organizzativi, non hanno potuto prenderne parte lo scorso 9 ottobre;
  • Letture e musica – Il Comitato provinciale di Messina per l’Unicef, presieduto dalla Prof.ssa Angela Rizzo Faranda, proporrà letture sulla pace accompagnate da sottofondo musicale, a cura degli studenti del Liceo Classico Maurolico di Messina diretto dalla Dirigente Scolastica Prof.ssa Giovanna De Francesco. I racconti saranno tratti dalla Pubblicazione “Pace libera tutti” di Bianca Pizzorno, scritti, da più autori, appositamente per UNICEF;
  • Una mostra e una tombola – L’ associazione Anffas Onlus Messina presieduta dalla dott.ssa Teresa Currò, allestirà una piccola mostra con opere del proprio laboratorio Grafico-Pittorico e con altri manufatti artigianali realizzati interamente dalle persone con disabilità. Inoltre, organizzerà per i visitatori il gioco della “Tombola Figurativa” in Mu-Me, realizzata con simboli di CAA e con immagini delle opere d’arte presenti nel Museo di Messina, per creare opportunità di partecipazione e comunicazione che coinvolgeranno sia le persone con bisogni comunicativi complessi sia altri partecipanti. I materiali sono stati realizzati dalla dott.ssa Wioleta Bosowska, Terapista specialista in CAA;

Gli orari

Gli eventi organizzati dal Museo di Messina per domenica 4 dicembre nell’ambito di “Diversi ma uguali” si svolgeranno dalle ore 10.00 alle ore 12.30 e dalle ore 15.30 alle ore 17.30 con due turni della durata di circa mezz’ora per ciascuna fascia oraria. Concluse le attività, i partecipanti potranno realizzare dei disegni ispirati alle opere viste all’interno del Museo. Infine, a cura delle Associazioni e del Museo, riceveranno, a ricordo dell’evento, piccoli gadget da portare con sé.

 

(546)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.