“Carmen dai libri volanti”: il murale di Michela De Domenico colora la scuola di Torregrotta

Pubblicato il alle

2' min di lettura

A firmare l’opera muraria che adesso accoglierà i piccoli studenti del plesso “Leonardo Sciascia” dell’Istituto Comprensivo di  Torregrotta è Michela De Domenico, architetto, insegnante, fumettista e, talvolta, street artist.

Un profilo simpatico, una massa di capelli verdi e occhi attenti e curiosi alla ricerca di una nuova una nuova storia. Lei è la “Carmen dei libri volanti” e ha ridato colore ai muri dell’edificio scolastico di Torregrotta.

«La strepitosa realizzazione della De Domenico – scrive la dirigente scolastica dell’I.C. Barbara Oteri – ha ridato brio e gioia alle pareti della scuola perché noi crediamo fortemente che l’ambiente di apprendimento e l’educazione alla bellezza sia alla base dello sviluppo dell’intelligenza emotiva. Grazie alla bravissima artista che con dedizione ha svolto il lavoro in pochissimi giorni e a tutti coloro che hanno collaborato: ufficio tecnico, collaboratori scolastici, l’insegnante Katya Pollino con la sua figliola, e grazie all’amministrazione Comunale che ci ha consentito di realizzare l’opera».

Dove avete già visto le matite di Michela De Domenico?

Michela De Domenico è una donna dal multiforme linguaggio creativo. Della nuova opera ci dice «Carmen è la mia alunna e nell’elaborazione di pittura ha proprio disegnato i libri volanti e così ho pensato di chiamare il personaggio così».

Michela De Domenico ha pubblicato fumetti per Kappa edizioni e per Schizzo presenta del Centro Fumetto Andrea Pazienza. Ha scritto il saggio “Architettura fantastica – gli archetipi visionari del fumetto”, edito da Interscienze.

Con le sue opere di arte muraria ha partecipato alla riqualificazione urbana di Messina con diversi progetti, tra cui; “DistrArt – Distretto d’Arte Urbana” curato da Enrica Carnazza, “Periferiche energie” promosso da Mesogea e la nuova piazzetta di Camaro. Tra i suoi lavori, anche il murale della scuola Vittorini di Messina.

 

(264)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.