Antonino Cicero, chi è il nuovo direttore artistico della Filarmonica Laudamo di Messina

Pubblicato il alle

2' min di lettura

È Antonino Cicero il nuovo direttore artistico della Filarmonica Laudamo di Messina. Subentra a Luciano Troja che, dopo 10 anni, aveva lasciato l’incarico nel maggio del 2022. Cicero è stato nominato dal Consiglio direttivo il 25 luglio, suona il fagotto e insegna musica ai bambini in una scuola. Vediamo chi è e diamo uno sguardo al suo curriculum.

Il 22 maggio 2022 Luciano Troja ha lasciato la direzione artistica della Filarmonica Laudamo di Messina, dopo 10 anni, con un saluto commosso, al termine dello spettacolo settimanale: «Tanti progetti e sogni sono stati realizzati, l’idea – ha affermato in quell’occasione – era quella di far vedere anche un po’ l’invisibile e cercare di creare una scena musicale dello Stretto e credo, senza vanità, di esserci riuscito: come la rassegna del giovedì insieme a Enrico Vita, che ha dato il nome ad “Accordiacorde”, che ha seguito quelli che sono stati i nuovi linguaggi». In attesa di un sostituto l’incarico è stato ricoperto dal presidente del Conservatorio “Corelli” di Messina, Giuseppe Ministeri.

Pochi giorni fa l’annuncio da parte della Filarmonica Laudamo: Antonino Cicero è il nuovo direttore artistico. Ma chi è? Chi bazzica l’ambiente musicale lo sa già, chi legge Normanno avrà forse visto questa sua intervista. Antonino Cicero, classe 1982, ha all’attivo diverse esperienze nell’organizzazione musicale. «È – ci dice la Filarmonica – un musicista a tutto tondo. Di formazione classica, oggi frequenta tutti i repertori rendendo il fagotto, il suo strumento, protagonista anche nel campo del jazz e della musica contemporanea dove diversi compositori, su sua committenza, stanno creando un nuovo repertorio strumentale. Professore d’orchestra, solista e camerista apprezzato, è docente di strumento nelle scuole medie a indirizzo musicale».

 

(159)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.