Al Museo regionale inizia la direzione di Caterina Di Giacomo

museoSi è insediata stamani alla guida del Museo regionale di Messina la dott.ssa Caterina Di Giacomo, nominata direttore della struttura con Decreto del Dirigente Generale del Dipartimento Regionale dei Beni Culturali n. 6154 del 24.10.2013.

La dott.ssa Di Giacomo era stata reggente dell’istituto museale di Viale della Libertà dal maggio di quest’anno e dirigente della Unità Operativa delle Collezioni dal 2010. Dirigente di ruolo dal 1989, presso la Soprintendenza di Messina, dal 2002 ne  aveva diretto l’ Unità Operativa Promozione arte moderna e contemporanea.

Già Docente a contratto di “Storia dell’arte contemporanea”  presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Messina, ha diretto oltre 60 cantieri di restauro a Messina e provincia, e recentemente quello della Resurrezione di Lazzaro del Caravaggio effettuato a Roma dall’I.S.C.R. Componente della commissione istitutrice della Galleria Provinciale d’Arte Moderna e Contemporanea, ne ha curato il Catalogo ragionato edito nel 2006.

E’ autrice di oltre 70 pubblicazioni fra volumi, saggi  e articoli di carattere scientifico.

Coprogettista del progetto “CDAC – Centro di Documentazione Arti Contemporanee – Realizzazione ed Istituzione presso la Real Cittadella”

Negli ultimi anni ha curato al Museo mostre di grande successo come quella della Natività del Greco pervenuta dalla Galleria Barberini di Roma e quella della Resurrezione di Lazzaro del Caravaggio restaurata.

Il museo Interdisciplinare Maria Accascina è oggi titolare di due progetti finanziati con i fondi europei del programma Po FESR 2007/2013 , redatti dall’arch. Anastasio e dal suo staff di  tecnici dell’U.O. IV.

– “Lavori di integrazione, adeguamento e modifica delle dotazioni e degli impianti preliminari all’apertura del nuovo Museo Regionale di Messina”, importo complessivo € 1.988.800,00, durata dei lavori 22 mesi, ditta aggiudicataria COESI srl di Gangi  (Palermo) già impegnata nei saggi preliminari alla consegna definitiva.

– “Adeguamento dei locali storici dell’ex Filanda Mellinghoff di Messina ed evento espositivo dal titolo “Hilla Rebay e le origini del Guggenheim Museum”, importo complessivo € 1.373.518,01, durata dei lavori 10 mesi, ditta aggiudicataria Damiga srl di Alcamo (Trapani), che verrà consegnato entro il mese prossimo.

Alla conclusione del primo cantiere, si avvierà la programmazione, da parte del Dipartimento, dei tempi di apertura al pubblico della nuova sede museale, considerate le discendenti problematiche relative alla sua gestione.

(154)

Categorie

Cultura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *