A giugno torna TaoBuk, il festival di Taormina dedicato alla letteratura internazionale

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Dal 17 al 21 giugno 2021 arriva a Taormina l’undicesima edizione del TaoBuk, festival letterario internazionale. Il tema scelto quest’anno – con la direzione artistica di Antonella Ferrara – sarà dedicato a “La metamorfosi” perché tutto cambia e niente muore.

«Una riflessione necessaria – dice la Ferrara – quasi un imperativo per TaoBuk, che da oltre un decennio si prefigge di indagare con diverse chiavi di lettura lo spirito del tempo».

Tra gli appuntamenti, “Taormina legge Dante”, ciclo di eventi ideato dal Cepell, nell’ambito del settecentenario della morte di Dante e la mostra “La biblioteca araba e le altre scritture”, a cura di Enzo Fiametta direttore della Fondazione Orestiadi di Gibellina.

Il 17 giugno torna TaoBuk

Moltissimi gli appuntamenti in programma per la nuova edizione di TaoBuk, dedicato – quest’anno – alla metamorfosi. Sono, infatti, oltre 200 gli ospiti che arriveranno a Taormina per discutere di metamorfosi. In calendario non solo libri, ma anche musica e mostre.

Tra gli ospiti, vi segnaliamo:

  • lo scrittore francese Emmanuel Carrère;
  • lo scrittore israeliano David Grossman (in foto);
  • l’ex Primo Ministro del Regno Unito Theresa May;
  • l’attore Antonio Albanese;
  • il frontman dei Negramaro Giuliano Sangiorgi.

A questo link il programma completo.

(103)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.