Senza acqua da 10 giorni circa 300 famiglie

acquaEnnesimo disservizio nell’erogazione idrica a Messina. Dopo la settimana di “siccità” dello scorso inverno, quando la metà dei cittadini non ha visto uscire acqua dai rubinetti per diversi giorni, dal 31 agosto ben 270 famiglie del complesso Città Nuova sono a secco per un guasto che non è ancora stato riparato. Lo scorso giovedì, dopo innumerevoli telefonate al centralino dell’Azienda meridionale acque, una delegazione di condomini è stata ricevuta dall’ing. La Rosa, il quale avrebbe garantito la risoluzione del problema. Il giorno successivo i tecnici dell’Amam si sono recati sul posto per verificare le segnalazioni dei condomini. Si tratta di una grossa falla nella vicina condotta che serve la zona di Tremonti, comportando lo spreco di parecchi metri cubi d’acqua, e di un’altra accanto al complesso sportivo Cappuccini. Su questa, però, i lavori di riparazione sono stati avviati solo da due giorni. L’assessore comunale alla Protezione Civile, Pippo Isgrò ha inviato scorte d’acqua da versare nelle autobotti. Ma chi non possiede serbatoi non è riuscito a utilizzarla e quella che è stata travasata nel serbatoio condominiale non è bastata a soddisfare le esigenze di tutti. Le 270 famiglie della zona, esasperate, hanno intanto preannunciato azioni eclatanti che si concretizzeranno nei prossimi giorni se la situazione non dovesse sbloccarsi.

 

 

(70)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *