Ritrovato il cadavere di una giovane donna sul lungomare Ringo. Mistero sulla sua identità

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Era da poco passata l’una, quando, la notte scorsa, è stato ritrovato, sulla spiaggia del lungomare Ringo, il corpo di una giovane donna.

La ragazza dovrebbe avere circa 25 anni anni, non aveva con sé documenti di riconoscimento. Sul posto, avvisati dai passanti che hanno avvistato il corpo della giovane, sono intervenuti gli agenti delle Volanti e un’ambulanza del 118, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica,  Stefania La Rosa, è stata autorizzata la divulgazione dei tratti somatici della donna: ha corporatura robusta e carnagione chiara, statura tra i 160 e i 165 cm. La giovane ha inoltre capelli corti, rasati su entrambe le tempie. Presenta 3 piercing: labbro superiore, naso e lingua.
Al momento del ritrovamento indossava jeans chiari, maglietta nera, scarpe da ginnastica scure.
Su decisione dell’ Autorita’ Giudiziaria il corpo è stato trasferito  al Policlinico.
Dalle prime indiscrezioni trapelate non vi sarebbero segni di violenza sul cadavere e si escluderebbe, al momento, l’ipotesi di un’overdose da stupefacenti.
Le cause della morte potranno essere chiarite solo dopo l’autopsia che sarà disposta nelle prossime ore dalla Procura di Messina.
Le forze dell’ordine chiedono, a chiunque conoscesse la giovane donna o potesse dare notizie utili, di rivolgersi al 113.

(1446)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.